Killing Joke: ritrovato Jaz Coleman

La notizia della sua ennesima sparizione aveva preoccupato tanto la sua band quanto i suoi ammiratori, ma Jeremy “Jaz” Coleman dei Killing Joke si è rifatto vivo proprio in queste ore, dichiarando di essersi ritirato momentaneamente rifugiato nella zona ovest del Sahara per sviluppare con calma delle idee per il futuro, in particolare un libro e il nuovo progetto The Nirvana Symphonic. Il primo è previsto per la prossima settimana, il secondo vedrà una trasposizione in formato televisivo e live, in quel di Seattle, per il 2013.

Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *