Federica di Giacomo a Venezia con Liberami

Un film dedicato al “malessere” più difficile da raccontare: il male di vivere, meglio conosciuto come possessione.

Liberami

Liberami

Possessione dalla forze del male, da Satana in persona, in un mondo in cui ci si affida davvero a tutto pur di sentirsi liberi da ogni male. La regista Federica Di Giacomo con il film Liberami ha voluto raccontare la storia dal punto di vista di chi si sente oppresso e prigioniero di qualcosa a cui non riesce a dare un nome. La vita di una persona comune che si sente imprigionata in una forza oscura diventa il leitmotiv per un racconto anche a volte ironico e che lascia pensare su quanto l’uomo abbia bisogno ora più che mai di spiritualità.



loading...
loading...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *