Archivi tag: Film

Ocean’s 8: Resoconto sull’anteprima cinematografica

Ocean’s 8. Se non vi aspettate colpi di scena a raffica, questo film d’azione e di avventura non vi deluderà

È il racconto lineare di una rapina organizzata da otto donne, interpretate da attrici più o meno famose, dalla pianificazione del grande colpo da parte del capo della banda alla sua realizzazione. Nel suo periodo trascorso in prigione, Debbie Ocean progetta il furto della Toussaint, una collana di diamanti bianchi puri di Cartier, valutata 150 milioni di dollari e per questo custodita in un caveau impenetrabile. L’unico modo per averla è quello di farla uscire durante l’evento più seguito dell’anno, il Met Gala.

Insieme alla sua complice storica, recluta professioniste con una particolare abilità da mettere in campo: l’hacker, la stilista, l’esperta in gioielli, la ricettatrice, la truffatrice, l’attrice svampita che porterà al collo i diamanti. Sono donne che nella loro vita sono protagoniste di piccoli imbrogli (annacquare le bottiglie di vodka, accumulare merce rubata nel garage di casa, etc) e all’improvviso sono reclutate a far parte di un piano adrenalinico, di alto livello, dove tutto dovrà essere assolutamente perfetto per arrivare al bottino scintillante.



Lo spettatore viene portato con mano nella costruzione dei dettagli del piano, nelle trasformazioni richieste ad ogni protagonista per la riuscita della rapina, nel quartier generale della banda e infine al Met. Qui, vivrete l’emozione di partecipare ad un evento esclusivo a New York, il party per una raccolta fondi che quest’anno ha scelto come tema quello delle monarchie europee.

Insieme agli invitati, salirete la scalinata di ingresso dove sarete accolti da valletti che ricordano le atmosfere della reggia di Versailles, e incontrerete signore ben vestite che vi accompagneranno a visitare una mostra di abiti e gioielli reali prima di accomodarsi ai tavoli per la cena. La parte di film dedicata al colpo scivola via senza intoppi, e le 8 donne non dovranno far altro che costruirsi un alibi per godersi la splendida collana.

Ocean’s 8 arriverà nelle sale italiane il 26 Lglio.

Maria Rosaria D’Apice per Cineplay

C’era una volta Sergio Leone: Dal 13 dicembre in Home Video

Dal 13 dicembre arriva in DVD e Blu – ray un imperdibile cofanetto a tiratura limitata e card esclusiva numerata con i 7 film di Sergio Leone

Uno scrigno di capolavori, che per la prima volta racchiude in un’unica uscita tutte le opere del regista.

Tutte le opere di Sergio Leone arrivano in Home Video in un’unica, imperdibile uscita: il cofanetto “C’era una volta Sergio Leone” sarà disponibile in formato DVD e Blu- ray a partire dal 13 dicembre grazie a Eagle Pictures.

Uno scrigno di capolavori, a tiratura limitata e numerata, che per la prima volta racchiude in un’unica uscita tutti i 7 film del regista. Ogni cofanetto sarà impreziosito da una card da collezione numerata che riproduce la cover di uno dei leggendari film del maestro.

Il padre dello spaghetti-western, colui che fece di Clint Eastwood una star internazionale, trasformando un samurai di Kurosawa in un laconico pistolero, realizzando, a suggello di una straordinaria carriera, uno dei film più belli e amati di tutti i tempi. Il cofanetto targato Eagle Pictures racchiude tutta questa straordinaria filmografia, quella di un regista che ha lasciato un’impronta indelebile nella storia del cinema.



I 7 titoli del cofanetto, disponibili dal 13 dicembre in formato DVD e Blu-ray, sono:

IL COLOSSO DI RODI: Film epico diretto dall’allora esordiente Sergio Leone, che narra la storia dell’enorme statua fatta costruire da Serse all’imbocco del porto di Rodi per bloccare i movimenti delle navi greche.

PER UN PUGNO DI DOLLARI: Primo capitolo della “trilogia del dollaro”, che consegnò l’opera di Sergio Leone alla storia del cinema, inaugurando al contempo la fruttuosa stagione dei cosiddetti spaghetti – western  e la carriera di Clint Eastwood.

PER QUALCHE DOLLARO IN PIÙ: Secondo film della celebre trilogia, che definisce e consacra al mito il “western all’italiana” targato Sergio Leone. Clint Eastwood veste nuovamente i panni del pistolero senza nome, regalandoci uno dei tanti ruoli indimenticabili della sua carriera.

IL BUONO IL BRUTTO E IL CATTIVO: Terzo e ultimo capitolo della saga, dove il regista sposta le vicende nel contesto storico della guerra di secessione americana. Un western dal sapore epico, dove la realtà incontra la leggenda.


C’ERA UNA VOLTA IL WEST: Leone dirige un cast stellare, composto da Claudia Cardinale, Henry Fonda, Jason Robards e Charles Bronson. Fuorilegge, avventurieri, uomini d’affari e la vedova più famosa della storia del cinema compongono questo straordinario western, impreziosito dalla colonna sonora di Ennio Morricone.

GIÙ LA TESTA: Un ribelle irlandese esperto di dinamite emigra in Messico dove si allea con un rozzo e generoso bandito per svuotare una banca. Si ritrovano insieme a combattere con le truppe dei rivoluzionari Pancho Villa ed Emiliano Zapata. Un dramma avventuroso, con un cast di attori istrionici.

C’ERA UNA VOLTA IN AMERICA: L’ultimo film di Sergio leone, da molti considerato il suo capolavoro e con un Robert De Niro d’eccezione: un’opera dal sapore proustiano, che racconta le vite dei componenti di un piccolo gruppo di gangster di New York.



The 2017 UK Film Festival 2017

The 2017 UK Film Festival will take place from 22 – 26 November, once again offering London audiences a unique chance to catch the latest award-winning short films on the big screen. Besides short films, the programme includes an innovative selection of features by established and up and coming directors, as well as cutting edge documentaries, and animation films. Films are screened to the public every evening at four London venues: BFI Stephen Street, Warner Brothers Preview Theatre, the Soho Hotel, and the  Close-Up Film Centre.Many screenings will be followed by film-maker Q+A sessions, after which there will also be an opportunity for informal discussion with the film-makers.

The 2017 edition will present the BAFTA winning short Home, directed by the British director Daniel Mulloy and starring Jack Connell (’71, Skins, This is England). Also included in the short film line-up is Stand Down, starring Billy Bob Thornton (Fargo, Armageddon, Monster’s Ball). One of the feature film highlights is the London premiere of Steven Berkoff’s tour de force Tell Tale Heart, based on the short story by Edgar Alan Poe. Once again, the Festival is delighted to offer candidates the Edgeware Grand Prix Award – the largest cash prize for a short film in the UK.

The 2017 programme is curated by the twice Berlinale winning director Petros Silvestros.This year the UK Film Festival, in association with the Leeds International Film Festival and Film Bath Festival, is also screening the Lux Film Prize finalists in both Bath and Leeds. The Lux selection includes: Glory by Kristina Grozeva and Petar Valchanov (Bulgaria, Greece), Sami Blood by Amanda Kernell (Sweden, Norway, Denmark), King of the Belgians by Peter Brosens and Jessica Woodworth (Belgium, Netherlands, Bulgaria), and Western by Valeska Grisebach (Germany, Bulgaria, Austria).The UK Film Festival was set up in 2011 by a group of film-makers, including writer and producer Murray Woodfield. Its programme has always reflected domestic and international cultural diversity.



The Festival presents numerous awards, and this year for the second time it will offer the Edgeware Grand Prix Award, which is the biggest cash prize offered for a Best Short Film in the UK. Other awards include Best International Short, Best British Short, Best Feature Film, Best Documentary, Best Animation Film, Best Music Video and Best Student film. All awards and cash prizes are sponsored by Edgeware. In 2013 an annual short script competition was added to the Festival.

In both 2014 and 2015 the winning scripts which resulted in the short films Mike and A Confession respectively, picked up the Crystal Bear Award for Best Short Film at the Berlin International Film Festival. The films were directed by the award-winning film-maker Petros Silvestros, and co-produced by Matt Nelson and Murray Woodfield. Seeing an award-winning team scoop the prize two years in a row was an unprecedented outcome for both the Berlinale, as well as the British film industry in general.

FOR THE FULL PROGRAMME, PLEASE CLICK HERE

UK film Festival 2017

Malena la Pugliese e il secondo film con Rocco Siffredi: “Mai visto nulla del genere”

Malena e Rocco, una coppia da sogno.

Malena la Pugliese ha girato il suo secondo film a luci rosse con il celebre divo del cinema adult, Rocco Siffredi. L’attrice hot Malena Mastromarino, nata a Noci ma residente a Gioia del Colle, ha rilasciato un’intervista al programma radiofonico La Zanzara, trasmesso da Radio 24 e condotto da Giuseppe Cruciani con la collaborazione di David Parenzo. L’ex naufraga dell’Isola dei famosi 2017 ha parlato della sua seconda pellicola e dei suoi progetti futuri, soffermandosi sulle doti di certo non nascoste del suo grande maestro.

Malena la Pugliese con Rocco Siffredi – Foto: Facebook

La sexy politica del PD ed ex concorrente di Mammoni ha elogiato il suo mentore: “Rocco è davvero in gran forma. Per lui il tempo non si è mai fermato. Come performance, non ho mai vista nulla del genere”.




L’ex naufraga vip, il cui vero nome e cognome è Filomena Mastromarino, ha poi spiegato che durante le scene del suo secondo film con Rocco Siffredi ha avuto due orgasmi.

La sexy star a luci rosse Malena la Pugliese, che è molto seguita su Instagram e Twitter, ha poi svelato la trama del film in cui lei recita la parte della ninfomane mentre il divo italiano del cinema adult internazionale Rocco Siffredi interpreta il ruolo dell’analista.




Interpellata da Cruciani sul recente attacco subìto dalla showgirl e attrice Patrizia Pellegrino a Pomeriggio 5 di Barbara D’Urso, Malena ha rivendicato con orgoglio e semplicità la sua professione di attrice di film per adulti: “E’ un mestiere come gli altri… poi perché devo fare un lavoro che vogliono gli altri? Io faccio quello che mi piace”. Ha poi ribadito di essere in buoni rapporti con i suoi genitori, pur precisando che non vedranno mai i suoi film a luci rosse.