Libertà, la nuova libreria un pò biobar un pò caffè letterario apre a Torre Annunziata

Non chiamatela semplicemente libreria.

libertà-libreria-bio-bar-torre-annunziata

Libreria Libertà inaugurazione

Apre Libertà una nuova libreria con un biobar interno, inaugurazione il 16 dicembre alle ore 20, nel cuore di Torre Annunziata, in Corso Vittorio Emanuele III, 417, che accoglierà i visitatori con un bellissimo spettacolo e diverse attività per grandi e bambini.

Una libreria insolita, non solo perché all’interno ci sarà uno straordinario BioBar, ma diventa un meraviglioso caffè letterario, un salotto culturale in piena libertà di espressioni e d’idee, tra il bohemien, l’urban generation e free spirits.

Il Biobar all’interno della libreria è gestito dalla dott.ssa Rosaria Vitulano, titolare dell’erboristeria Asperula in Boscotrecase, che, oltre al classico caffè, si possono bere anche tisane biologiche e birre, e ci sarà anche punto vendita di prodotti erboristici e cosmetici.

Inoltre, i più piccoli avranno uno spazio dedicato con una fornita sezione di libri e giochi educativi per bambini e, saranno organizzati laboratori di scrittura e di lettura animata, con la possibilità di svolgere piccole festicciole a “tema libro”.



Libertà è partecipazione”, recita una canzone bellissima di Giorgio Gaber, da sempre manifesto dell’associazione Caffè Letterario, Nuove Voci, che, nove anni fa, cominciava a operare a Torre Annunziata, e, nel tempo, si è proposta come riferimento culturale per la città, organizzando centinaia di eventi, tra presentazioni libri, mostre, spettacoli teatrali, serate musicali, cineforum e manifestazioni in favore della legalità, intessendo rapporti stretti con tutte le scuole della città.

Nel cuore dei soci fondatori, quello era solo il primo passo, per arrivare a colmare un vuoto che era avvertito in maniera molto forte e cioè l’assenza di una libreria in città. E così, piano piano, hanno iniziato a costruire quel sogno, a renderlo realtà. Grazie all’incontro, di quelli che non avvengono mai per caso, con Serena Bianco che, da poco, ha terminato un’esperienza lavorativa come libraia, porterà competenza e conoscenze, ora quel sogno può realizzarsi.

loading...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.