"Lillie: F-65", il nuovo album dei Saint Vitus

Annunci

[adsense]

Ecco un altro ritorno in ambito (doom) metal. I losangelini Saint Vitus pubblicheranno il prossimo 27 aprile – per Season of Mist – “Lillie: F-65“, il loro ottavo album, a ben diciassette anni dalla loro ultima release, “Die Healing”. Questo nuovo lavoro vede al microfono, dopo ben ventidue anni, Scott “Wino” Weinrich (The Obsessed, Spirit Caravan, Shrinebuilder, Premonition 13, ecc.). Inoltre, alla batteria c’è Henry Vasquez, che sostituisce Armando Acosta, storico membro della band purtroppo deceduto nel 2010.

– Let Them Fall

– The Bleeding Ground

– Vertigo

– Blessed Night

– The Waste of Time

– Dependence

– Withdrawal

[adsense]

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it, tivoo.it, mondotelefono.it, maglifestyle.it Ha collaborato tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Collabora con la web radio Radiostonata.com nel programma quotidiano #AscoltiTv in diretta da lunedi a venerdi dalle 10 alle 11.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.