Google Stadia: tutto quello che c’è da sapere sulla piattaforma di cloud gaming

Annunci

Google Stadia è finalmente disponibile. Ecco tutto ciò che da sapere sulla piattaforma di cloud gaming

Google Stadia, la nuova piattaforma di cloud gaming sviluppata dal colosso di Mountain View, ha fatto il suo esordio nella giornata di ieri in 14 paesi (Italia inclusa).

Il servizio permette di giocare a tutta una serie di videogiochi senza che sia necessario possedere un PC oppure una console da gaming. I titoli in questo caso vengono proposti direttamente all’interno della server farm di Google, la quale invierà tramite streaming i dati al dispositivo da noi utilizzato. È possibile giocare con Google Stadia tramite varie piattaforme, tra le quali anche il browser di Chrome.

Sul nostro sito ne parleremmo spesso e in tutte le occasioni possibile attraverso le nostre recensioni oppure con news e speciali di cui ci occupiamo e ci occuperemo nei prossimi mesi.

Quanto costa Google Stadia

In questa prima fase del lancio la piattaforma digitale sarà disponibile solo previa abbonamento, che ha un costo di 9,99 Euro al mese. Una versione free disponibile per tutti sarà disponibile nel corso del 2020.

Attualmente gli utenti possono già “acquistare” il servizio con la Premiere Edition sul sito ufficiale di Stadia che comprende:

  • Tre mesi di abbonamento a Google Stadia
  • Un buddy pass per invitare un amico a testare il servizio
  • Una Chromecast Ultra
  • Un controller Stadia

Attualmente l’abbonamento a Stadia Pro garantisce agli utenti due titoli gratuiti: Destiny 2 completo di tutti i DLC, e Samurai Shodown. Non è chiaro per quanto tempo questi resteranno inclusi nell’offerta, ma rientrano negli incentivi proposti da Google per coloro che si abboneranno a Stadia.

Durante il 2020 il servizio introdurrà anche la versione Basic, che permetterà agli utenti di accedere alla piattaforma streaming in maniera gratuita.

Bisogna comunque precisare che il servizio non nasce per riproporre una formula in abbonamento in stile Xbox Game Pass o Playstation Now, bensì l’intento è quello di riproporre una console/PC in streaming, e come tale i videogiochi andranno sempre acquistati singolarmente, ciascuno con il proprio prezzo.

I giochi al lancio di Google Stadia

Ecco la lista completa dei 22 giochi attualmente disponibili su Google Stadia, con prezzi scontati per coloro che dispongono dell’abbonamento Stadia Pro.

  • A.O.T. 2: Final Battle – 69,99 euro
  • Assassin’s Creed Odyssey: Stadia Ultimate Edition – 99,99€ (50,00 euro per gli utenti Google Stadia Pro)
  • Assassin’s Creed Odyssey – 69,99 euro ( 35,00 euro per gli utenti Google Stadia Pro)
  • Final Fantasy XV – 39,99€ (29,99 euro per gli utenti Google Stadia Pro)
  • Farming Simulator 19 – 39,99 euro
  • Farming Simulator 19 Platinum Edition – 49,99 euro
  • Football Manager 2020 – 54,99 euro
  • GRID – 69,99 euro
  • GRID Ultimate Edition – 89,99 euro
  • Gylt – 29,99 euro
  • Just Dance 2020 – 49,99 euro
  • Kine – 19,99 euro
  • Metro Exodus – 39,99 euro (20,00 euro per gli utenti Google Stadia Pro)
  • Metro Exodus: Gold Edition – 64,99 euro (29,25 euro per gli utenti Google Stadia Pro)
  • Mortal Kombat 11 – 59,99 euro (41,99 euro per gli utenti Google Stadia Pro)
  • Mortal Kombat 11 Premium Edition – 89,99 euro (62,99 euro per gli utenti Google Stadia Pro)
  • NBA 2K20 – 49,99 euro (25,00 euro per gli utenti Google Stadia Pro)
  • NBA 2K20 Digital Deluxe – 69,99 euro (41,99 euro per gli utenti Google Stadia Pro)
  • NBA 2K20 Legend Edition – 89,99 euro (53,99 euro per gli utenti Google Stadia Pro)
  • Rage 2 – 59,99 euro
  • Rage 2: Deluxe Edition – 79,99 euro
  • Red Dead Redemption 2 Launch Edition – 59,99 euro
  • Red Dead 2 Special Edition – 74,99 euro
  • Red Dead 2 Ultimate Edition – 89,99 euro
  • Rise of the Tomb Raider: 20 Year Celebration – 29,99 euro
  • Samurai Shodown – 60,99 euro (gratis per gli utenti Google Stadia Pro)
  • Shadow of the Tomb Raider – 59,99 euro
  • Thumper – 19,99 euro
  • Tomb Raider: Definitive Edition – 19,99 euro (10,00 euro per gli utenti Google Stadia Pro)
  • Trials Rising – 24,99 euro
  • Trials Rising – Digital Gold Edition – 39,99 euro
  • Wolfenstein: Youngblood – 29,99 euro

I requisiti minimi per utilizzare Google Stadia

Secondo le stime ufficiali per utilizzare Google Stadia servono almeno 25 Mbps di larghezza di banda per sostenere lo streaming in 4K a 60 fps senza avere problemi, ma bastano anche 10 Mbps in download e 1 Mbps in upload per avere la risoluzione minima settata a 720p e 60 fps.

Il supporto alla risoluzione 4K è inoltre una prerogativa esclusiva per coloro che sottoscrivono l’abbonamento a Stadia Pro.

I sistemi compatibili con Google Stadia

In questo periodo del lancio il supporto a Google Stadia sarà ridotto ad una rosa precisa di dispositivi, con la garanzia da parte della casa di Mountain View di una maggiore espansione nei prossimi mesi.

  • Sono supportati tutti i compute con a bordo un sistema operativo Windows, macOS o Linux, l’importante è che abbia a bordo il browser di Chrome.
  • Sono supportati tutti i computer o tablet con a bordo il sistema operativo di Chrome OS;
  • Il dongle di Google Chromecast Ultra presente nella Founder’s Edition. E’ importante precisare che attualmente la Chromecast Ultra già disponibile singolarmente sul mercato non gode dell’aggiornamento firmware necessario per supportare Stadia. L’aggiornamento arriverà in seguito.
  • Attualmente il servizio è compatibile esclusivamente con il controller di Google Stadia, ma più avanti la compatibilità dovrebbe estendersi.
  • Per quanto riguarda l’ambito mobile, al momento il servizio è accessibile unicamente sugli smartphone della famiglia Pixel 2, Pixel 2 XL, Pixel 3, Pixel 3 XL, Pixel 3a, Pixel 3a XL, Pixel 4, Pixel 4 XL.
  • Sui dispositivi iOS con la versione 11 o successiva del sistema operativo, Google Stadia è supportato unicamente per la gestione dell’account.
  • Tutti i dispositivi (fatta eccezione per la famiglia Pixel) con sistema operativo Android, dalla versione 6 o successiva del sistema operativo, possono accedere alla gestione account di Stadia, ma non utilizzarlo per giocare.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.