Gundam: Bandai svela nuovi dettagli sul Metaverso, potenziale lancio nel 2025

Bandai svela nuovi dettagli sul Metaverso di Gundam

Il mese scorso, Bandai Namco Holdings ha annunciato che stava investendo 15 miliardi di yen (circa 130 milioni di dollari USA) per sviluppare un “Metaverso” a tema Gundam. La società ha annunciato ulteriori dettagli sul progetto nella sua terza conferenza stampa su Gundam tenutasi nella giornata di ieri.

La piattaforma “Metaverse” sarà una “fusione” tra servizi fisici e digitali. Gli utenti potranno acquistare Gunpla attraverso la piattaforma, nonché caricare immagini del proprio Gunpla e dati. I giocatori possono utilizzare questi dati per interagire e “combattere” altri giocatori.

La piattaforma integra le categorie dell’IP di Gundam, come giocattoli, anime, musica e giochi, come “colonie” virtuali, ognuna delle quali offre i propri servizi. All’interno di questo progetto rientra anche il gioco d’azione free-to-play Gundam Evolution e Mobile Suit Gundam: Battle Operation 2. Questi spazi dedicati all’eSports si chiameranno Colonie e saranno collegate attraverso un hub spaziale chiamato “SIDE-G”.

Le prove di un negozio VR Gunpla si sono svolte nel 2021 presso la Gundam Base. Uno spazio virtuale ufficiale “The Gundam Base Gunpla Colony Store” avrà la sua apertura di prova in autunno prima del lancio nel 2023. La società mira a gestire un Metaverso su larga scala entro il 2025.

Secondo il supervisore aziendale di Gundam, Kо̄ji Fujiwara, i dettagli sono ancora in fase di elaborazione, incluso se sarà possibile accedere al Metaverse tramite smartphone o PC. Il feedback dei fan sarà preso in considerazione durante la fase di test. La società spera anche di incorporare le creazioni dei fan e la connettività con altre società al di là del gruppo Bandai Namco nel Metaverse.

Fonte: ANN

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.