Aerion AS2, l’aereo supersonico del futuro [Video]


La tecnologia futura applicata agli aerei sta facendo passi da gigante e nel prossimo futuro sarà possibile viaggiare da Londra a New York in un’ora, si avete capito bene e non è un progetto astratto ma in fase di progettazione reale, si tratta di Aerion AS2 ed è già l’erede del Concorde, un jet supersonico che sarà costruito a Reno in Nevada grazie alla collaborazione tra il gruppo europeo Airbus Group e la società americana Aerion. A rendere l’aereo capace di prestazioni inimmaginabili sono le ali a flusso laminare, particolarmente lisce e sottili che riducono notevolemente l’attrito con l’aria. I progettisti e gli investitori sperano di veder volare questo super aereo entro il 2019 anche se per la piena commercializzazioni si parla di non prima del 2021.

Il motore statoreattore.

Si tratta di un motore a reazione che ha bisogno di una spinta iniziale impressa da un elemento esterno al sistema: ovvero deve essere montato su un aereo munito di turbogetti. Nello statoreattore è lo stesso movimento in avanti del motore che spinge e comprime l’aria necessaria alla combustione in un tubo a forma di imbuto. Dopo aver attraversato la camera di combustione, l’aria si espande nuovamente attraverso un ugello, uscendo a velocità superiore a quella di entrata e fornendo cosi una spinta in avanti. La sua efficienza è massima alle velocità supersoniche.

aereo supersonico

Aerion AS2

Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *