Giubileo dei ragazzi, ci sarà anche Giovanni Caccamo


Domani, sabato 23 aprile, ci sarà anche Giovanni Caccamo sul grande palco dello Stadio Olimpico di Roma in occasione del Giubileo dei Ragazzi, indetto da Papa Francesco. Lo spettacolo, condotto da Simone Annichiarico, vedrà il giovane artista esibirsi davanti ad oltre 70mila ragazzi provenienti dall’Italia e da tutto il mondo.
25 anni, polistrumentista e cantautore, Caccamo è la nuova scommessa della Sugar di Caterina Caselli. In questi giorni impegnato anche nella conduzione radiofonica proprio accanto alla Caselli nel programma “Nessuno mi può giudicare – Testa a Testa” (ogni domenica su Rai Radio 2), l’artista è reduce dal terzo posto al Festival di Sanremo in duetto con Deborah Iurato, con “Via da Qui”, scritto da Giuliano Sangiorgi.

Ora però, Caccamo torna alla sua natura cantautorale con il suo nuovo singolo “Non siamo soli”,scritto mentre si trovava a Gerusalemme in occasione del suo speciale tour “Live at home”. Con un mix di archi, tastiere e sax, “Non siamo soli” è estratto dall’ultimo omonimo album dell’artista, uscito a febbraio scorso su etichetta Sugar che vede le collaborazioni anche di Malika Ayane e Carmen Consoli.

Il brano è accompagnato da un video girato a Londra (che potete vedere in alto), tra squarci architettonici caratteristici come la famosa Piccadilly, Camden Town, centro di vita degli alternativi, e Brick Lane, il vivido nucleo artistico e multi-culturale, ricco di esposizioni e famose opere di street-art tra le quali spiccano alcuni lavori di Banksy.
L’album “Non siamo soli”, è il secondo lavoro in studio di Giovanni Caccamo e arriva ad un anno esatto dal precedente “Qui per te”. Caccamo è tornato sulla scena discografica dopo la vittoria tra le Nuove Proposte a Sanremo (dove lo scorso anno ha ricevuto anche il Premio della Critica e quello della Sala Stampa RadioTvWeb), dopo aver portato il suo “Live at home” ancora in giro per il mondo (e per la prima volta anche in America e in Terra Santa), e dopo un doppiaggio per la Disney, nel cortometraggio animato “Lava”, insieme a Malika Ayane, contenuto in questo secondo album.

giovanni caccamo, giubileo ragazzi

Giovanni Caccamo

Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.