“La casa è social”, due ragazzi vivranno in una casa di vetro visibile a tutti

“La casa è social” è una performance live pensata per dar vita a una rappresentazione reale di un fenomeno virtuale: i social network infatti hanno metaforicamente aperto le nostre case, che diventano quotidianamente il palcoscenico per condividere on line la propria quotidianità. Una modalità ormai acquisita da tutti gli utenti social, che sradica quella privacy del focolare che per anni è stato luogo intimo e riservato ad una stretta cerchia di parenti e amici. #lacasaèsocial mette in evidenza questo nuovo modo di vivere la propria abitazione, cancellando tabù del passato e modificando l’interazione sociale. Durante la permanenza nella casetta di vetro, Lorenzo e Alessandra potranno interagire con i passanti, non solo rispondendo a domande curiose e scattando selfie, ma anche condividendo con il pubblico momenti di puro divertimento come lo show cooking di Simone Finetti, il simpatico romagnolo di Masterchef che sarà ospite oggi pomeriggio e sabato 30 aprile dalle 17.30.

Il pubblico verrà coinvolto anche in lezioni di salsa (giovedì 28 aprile, ore 11.30 e sabato 30 aprile, ore 10,30), lezioni di tango (domenica 1 maggio, ore 11.30 e lunedì 2 maggio, ore 10.30), lezioni di cake design (2 maggio, pomeriggio), dove sicuramente Lorenzo e Alessandra riveleranno le loro personalità spumeggianti, fino a mettersi letteralmente a nudo per il body painting previsto per venerdì 29 aprile alle 16.30.

La casa è social

Alessandra e Lorenzo nella casa di vetro.

Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *