Rassegna stampa da tutto il mondo del 29 aprile

I principali fatti di oggi da tutto il mondo in breve.

rassegna stampa

Ashton Carter

Nuovi scontri nella notte a Parigi tra polizia e manifestanti. Dopo una giornata di proteste in tutta la Francia contro la riforma del lavoro, che ha visto la partecipazione di almeno 170mila persone, ci sono stati disordini nella capitalequando le forze dell’ordine hanno cercato di allontanare da place de la République centinaia di manifestanti del movimento Notte in piedi. La polizia ha usato gas lacrimogeni e granate stordenti, i manifestanti hanno dato fuoco ad alcuni veicoli parcheggiati per strada. Sono state annunciate nuove proteste per il 1 maggio, due giorni prima che cominci l’esame della legge in parlamento.

L’Austria non costruirà una barriera al passo del Brennero. L’ha annunciato il ministro dell’interno austriaco Wolfgang Sobotka dopo l’incontro del 28 aprile a Roma con il ministro dell’interno italiano Angelino Alfano. Vienna effettuerà più controlli sulle strade e sui treni con la collaborazione delle forze dell’ordine italiane.

Un ospedale supportato da Medici senza frontiere colpito da un raid aereo in Siria. Almeno 14 pazienti e tre dottori sono morti in un bombardamento nella città di Aleppo, come ha confermato la stessa Msf. Le bombe hanno colpito anche un quartiere residenziale, uccidendo tre civili. La zona colpita è controllata dai ribelli. Secondo il dipartimento di stato statunitense è stato il regime siriano a condurre il raid. L’inviato speciale delle Nazioni Unite per la Siria, Staffan de Mistura, ha invitato le parti in conflitto a rispettare il cessate il fuoco.

Guido Bertolaso ritira la sua candidatura alle comunali a Roma. Forza Italiasosterrà Alfio Marchini. La decisione è arrivata dopo un incontro a palazzo Grazioli tra Silvio Berlusconi e l’ex capo della Protezione civile. Le elezioni nella capitale si terranno il 5 giugno. Tra gli altri candidati al Campidoglio ci sono Roberto Giachetti del Partito democratico, Virginia Raggi del Movimento 5 stelle e Giorgia Meloni di Fratelli d’Italia.

L’Fbi arresta il fratello dell’attentatore di San Bernardino e altre due persone.Syed Raheel Farook, il fratello dell’attentatore Syed Rizwan Farook, Mariya Chernykh e Tatiana Farook sono stati fermati stamattina. Sono accusati di cospirazione e di aver organizzato con la frode un matrimonio tra la stessa Mariya Chernykh e Enrique Marquez, un complice dell’attentato di San Bernardino. Il 2 dicembre 2015 Syed Rizwan e sua moglie Tashfeen Malik hanno ucciso 14 persone in un centro per disabili in California e poi si sono suicidati.

È morto l’iraniano che si era dato fuoco per protesta a Nauru. L’uomo di 23 anni – che la stampa australiana identifica solo con il nome, Omid – era un richiedente asilo rinchiuso nel campo di detenzione gestito dall’Australia sull’isola nell’oceano Pacifico. Si era dato fuoco il 26 aprile, durante la visita di alcuni funzionari delle Nazioni Unite. Trasportato in Australia per essere curato, è morto a causa delle gravi ustioni.

Proteste in tutto il Venezuela contro le misure d’austerità. A Maracaibo, nell’ovest del paese, le forze dell’ordine hanno arrestato almeno 121 persone accusate di aver saccheggiato decine di negozi a margine delle proteste contro le misure approvate dal governo per fare fronte alla crisi energetica. A Caracas centinaia di persone hanno firmato una petizione per chiedere l’allontanamento dal potere del presidente Nicolás Maduro.

Il nostro sistema solare ha una nuova luna. Si è scoperto che intorno al pianeta nano Makemake orbita un piccolo oggetto, al momento chiamato S/2015 (136472) 1. Dopo questa scoperta, Makemake somiglia ancora di più a Plutone: sono due pianeti nani, ghiacciati, nella fascia di Kuiper, molto lontani dal Sole, con satelliti naturali. Gli astronomi cercheranno di scoprire altri dettagli della luna con il telescopio spaziale Hubble.

Sam Mendes presiederà la giuria del festival di Venezia. Il regista britannico, vincitore dell’Oscar nel 2000 con American beauty, guiderà i giudici nella scelta del vincitore del Leone d’oro (miglior film) e del Leone d’argento (miglior regista). Il festival si svolgerà dal 31 agosto al 10 settembre.

loading...
Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *