Diego Diaz Marin e Roberto Ferlito:”La nostra passione è Firenze”

Diego Diaz Marin e Roberto Ferlito:”La nostra passione è Firenze”

Roberto Ferlito- Diego Diaz Marin

Roberto Ferlito- Diego Diaz Marin

Diego Diaz Marin e Roberto Ferlito direttore creativo e fotografo il primo e designer il secondo sono considerati nell’ambiente della moda e del gusto internazionale una delle coppie della moda più ambite e interessanti. I due che hanno scelto una città tranquilla e pacata come Firenze come sede dei lori impegni professionali, quasi sempre lontano dalla loro casa, si sono raccontanti in una recente intervista al sito Focus on a cui hanno rivelato passioni e progetti per il futuro. Diego e Ferlito amano Firenze perchè per tanti anni hanno lavorato per Cavalli e questo li ha avvicinati sempre più alla città Toscana:

Noi abbiamo lavorato per tantissimi anni da Roberto Cavalli, che ha gli uffici qua a Firenze. Dopo questa esperienza abbiamo poi deciso di creare il nostro mondo, il nostro studio, una famiglia, amici…. Vivere a Firenze anche se sembra un problema per lavorare nella moda, in realtà con i tempi che corrono, è un vantaggio. Perché oggi dove tutto è molto molto veloce, nel mondo creativo tutto inizia a sembrare uguale, e vivere qui ti permette di stare molto al di fuori di questo meccanismo, e di rispettare la tua visione personale perché questa sia sempre più autentica.

Diego e Roberto hanno poi parlato del loro lavoro e dei primi approcci alla fotografia e ai gioielli:

Diego: Mio padre è sempre stato un grande appassionato di fotografia, vedevo sempre come fotografava mia madre, ed io passavo le ore a vedere queste foto e diapositive. Poi a otto anni, mi hanno regalato una scatola piena di macchine usa e getta, e passavo le giornate intere a fotografare tutti, nelle situazioni più assurde…. ero un piccolo Terry Richardson di 8 anni, (ride)….Poi sono venuto a Firenze a studiare architettura e ho conosciuto Roberto, decidendo di rimanere con lui che comunque già viveva qui.Roberto: Io ho studiato invece a Milano, e subito dopo ho iniziato a lavorare come designer di borse per Vivienne Westwood a Firenze, seguendo così la mia passione per gli accessori. Poi subito dopo ho cominciato per Cavalli dove mi sono focalizzato sul gioiello.

Nonostante gli interessi personali entrambi ammettono di seguire progetti in comune e questo li arricchisce molto.

Laureata in giurisprudenza, appassionata di musica italiana e di letteratura. Mamma a tempo pieno, adoro scrivere e il web mi ha dato questa opportunità. Blogger per gioco, a poco a poco è diventato un lavoro gratificante e appagante. La moda, il gossip sono gli argomenti che prediligo in particolare con uno sguardo al passato e ai trend vintage.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *