“Ellissi”, il nuovo romanzo di Francesca Scotti: adolescenza e disturbi alimentari

Un’amicizia tra due adolescenti con problemi alimentari.

Francesca Scotti

Ellissi cover

Vanessa ed Erica, quindici anni, partono, accompagnate dalle famiglie, come per una vacanza: ma la loro destinazione è Villa Flora, una clinica che si occupa di disturbi alimentari. Il tempo è scandito dai ritmi forzati della cura e dagli scambi con gli altri ricoverati: Lorenza, gonfiata da un bambino in arrivo; Diego, ossessionato dal sonno che lo elude. Erica e Vanessa riescono comunque a ritagliarsi spazi per loro, unite da un legame fortissimo, quasi una prigionia. Finché Erica non ricomincia a guardare fuori da sé, e quindi a mangiare. È l’inizio di un’inevitabile separazione, un moto che le condurrà, pur lontane, a una nuova consapevolezza: tra due ali c’è un corpo, e anche con un corpo si può volare.

Francesca Scotti è nata a Milano nel 1982, diplomata al Conservatorio, laureata in giurisprudenza, ha pubblicato i racconti Qualcosa di simile e i romanzi L’origine della distanza (Terre di mezzo) e Il cuore inesperto (Elliot). Vive tra l’Italia e il Giappone. «Alla fine la musica, di concreto, ha solo lo strumento. È chi lo suona che deve avere un cuore che batte».

Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.