Tagliatelle al rosmarino con pancetta – Le ricette di Tivoo

Un primo piatto ricco di profumi e di gusto.

Tagliatelle al rosmarino con pancetta

Tagliatelle al rosmarino con pancetta

Le tagliatelle al rosmarino con pancetta e pepe rosa è un primo piatto di impatto anche visivo ma non mancherà di piacere anche ai palati sopraffini nonostante la sua semplicità. Ecco come prepararlo.

Ingredienti per 4 persone:

250 gr. di tagliatelle all’uovo;

200 gr. di pancetta affumicata;

3 rametti di rosmarino;

Olio extra vergine di oliva;

1 scalogno;

4 cucchiai di parmigiano;

sale e pepe q.b.

Procedimento:

In una padella possibilmente antiaderente cuocere a fuoco basso i pezzi di pancetta affumicata per qualche minuto per renderli croccanti quindi privarli dell’unto in eccesso. A parte sminuzzare con un coltello gli aghetti di rosmarino mentre nel frattempo mettete l’acqua per le tagliatelle e mentre si cuoce la pasta scaldare in una padella tre cucchiai di olio extra vergine di oliva con uno scalogno intero che andremo poi a togliere, la pancetta, il rosmarino e mezzo bicchiere di acqua di cottura della pasta.

Versare poi il parmigiano in una ciotola, aggiungere mezzo bicchiere di acqua di cottura della pasta e mescolare il tutto rapidamente con una forchetta per formare una crema densa e liscia.

Scolare quindi le tagliatelle al dente, terminare la cottura nella padella insieme a tutto il condimento precedentemente ottenuto e procedete con l’impiattamento aggiungendo per ultima la crema di parmigiano e condite con una manciata di pepe e qualche aghetto di rosmarino.

Buon appetito!

loading...
Blogger a tempo pieno. Appassionato di televisione con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre, prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.