“Titanic – the Artifact Exhibition”, una mostra per rivivere il mitico transatlantico

Al parco del Valentino, una mostra itinerante per esplorare gli ambienti del transatlantico.

Titanic - the Artifact Exhibition

Dal 18 marzo al 25 giugno arriverà a Torino presso la Promotrice delle Belle Arti (via Balsamo Crivelli 11), la mostra itinerante “Titanic – the Artifact Exhibition“, dedicata al maestoso transatlantico, definito inaffondabile, che durante il suo viaggio inaugurale nel 1912, mentre varcava l’oceano Atlantico, affondò a causa di una collisione con un iceberg.

Esposti tanti pezzi autentici del Titanic, oggetti originali di proprietà dei passeggeri della nave, il ponte principale, la ricostruzione a grandezza reale di una cabina di prima classe e una di terza classe, e poi reperti e filmati dell’epoca. Inoltre sarà possibile sentire il rombo delle caldaie della nave ed una vera parete di ghiaccio mostrerà le condizioni di freddo delle prime ore del mattino del 15 aprile 1912.

Si potrà vivere interattivamente lo scontro con l’iceberg ed il momento dell’affondamento della nave. Il percorso terminerà con il memorial wall e l’elenco di tutti i passeggeri, di quelli che si sono salvati e di quelli che purtroppo non ce l’hanno fatta, in questo ormai tristemente famoso viaggio inaugurale del Titanic.

A partire dal 25 marzo saranno proposte una serie di visite guidate per gruppi composti da un massimo di 25 persone.

Prenotazione obbligatoria, le prenotazioni per questo evento sono vincolanti e si ritengono confermate una volta saldato il prezzo del biglietto.

I biglietti per la mostra, a partire da 17.50 euro, sono acquistabili su Ticketone.

Costi e informazioni per le visite guidate sulla pagina dell’evento facebook Titanic – the Artifact Exhibition.

Info e prenotazioni:
Titanic – the Artifact Exhibition
Evento FB: www.facebook.com/events/1766539497007603/permalink/1766540820340804/

loading...
Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.
loading...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *