“Parimpampùm. Le bambine magiche nelle figurine”, in mostra le eroine dei cartoni animati

Da Creamy a Sailor Moon attraverso album, sticker e classiche figurine.

L’incantevole Creamy, Magica magica Emi, Sandy dai mille colori, Lulù l’angelo dei fiori, Ransie la strega, Magica Doremi, Sailor Moon e altre ancora.

Non potevano mancare le bambine magiche dei cartoni animati giapponesi (e non solo) con una loro sezione specifica, nella fortunata mostra 80-90. Televisione, musica e sport in figurina a cura di Francesca Fontana e Thelma Gramolelli, visitabile al Museo della Figurina di Modena.

A Palazzo Santa Margherita (corso Canalgrande 103), dall’11 marzo al 16 luglio 2017, Parimpampùm. Le bambine magiche nelle figurine approfondisce infatti uno tra i più importanti temi narrativi che hanno caratterizzato il boom dell’invasione degli anime in Italia, attraverso l’esposizione di una serie di album e figurine risalenti a quegli anni.

Presenti in mostra anche alcuni gadget, messi a disposizione da Cosmic Group.

È a partire principalmente dall’inizio degli anni ’80 che i cartoni animati provenienti dal paese del Sol Levante, cominciano a popolarsi di mahō shōjo, ragazze magiche che, grazie all’aiuto di folletti e oggetti magici assumono sembianze diverse per affrontare piccoli e grandi problemi quotidiani.

In un periodo in cui in Giappone le donne stavano iniziando ad emanciparsi e il mondo si preparava all’avvento del girl power degli anni ‘90, tra tematiche sentimentali e componenti fantasy, queste eroine coraggiose percorrono quasi sempre un percorso iniziatico che alla fine le porta a raggiungere una nuova consapevolezza di sé e delle proprie capacità.

La mostra Parimpampùm. Le bambine magiche nelle figurine intende guardare al genere mahō shōjo non solo come un prodotto di svago dedicato alle più piccole, ma anche come un racconto permeato da archetipi di favole, miti e leggende, che propone modelli universali, riconoscibilissimi da chiunque in ogni epoca e ad ogni latitudine.

Accompagna la mostra un catalogo che ricorda gli album di figurine, con testi delle curatrici Francesca Fontana e Thelma Gramolelli. Ogni visitatore riceverà in omaggio una bustina contenente 6 figurine numerate, collegate ai rispettivi spazi vuoti sul catalogo.

museo figurina, mostra figurine

Mostra eroine dei cartoni animati

Parimpampùm
Le bambine magiche nelle figurine

a cura di Francesca Fontana e Thelma Gramolelli
11 marzo – 16 luglio 2017
sabato 11 marzo ore 16.00 visita guidata con sorprese
Museo della figurina
, Palazzo Santa Margherita, Corso Canalgrande n. 103 – Modena
Orari
mercoledì-venerdì:
10:30-13; 16-19.30
sabato, domenica e festivi:
10.30-19.30
chiuso lunedì e martedì
Ingresso gratuito

Info
www.museodellafigurina.it
– tel. 059 2032919

loading...
Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *