Rassegna stampa dal mondo del 29 marzo

In primo piano oggi è il Brexit day.

La rassegna stampa delle notizie di oggi da tutto il mondo.

Rassegna stampa

Il Regno Unito chiede ufficialmente di uscire dall’Unione europea.

Alle 12.30 l’ambasciatore britannico a Bruxelles consegnerà alla Commissione europea la lettera con cui la premier, Theresa May, chiede di applicare l’articolo 50 del Trattato di Lisbona, dando formalmente avvio all’uscita del Regno Unito dall’Unione europea. Cominciano così almeno due anni di negoziati per ridefinire i rapporti tra Londra e Bruxelles.

Il governo italiano mette la fiducia sul decreto Orlando-Minniti sull’immigrazione.

Ieri è ripreso in aula al senato l’esame del decreto Minniti-Orlando, che introduce nuove regole sul diritto d’asilo in Italia e prevede l’allargamento della rete dei centri di detenzione per i migranti irregolari che devono essere rimpatriati. Il governo ha messo la fiducia sul decreto che sarà votata oggi da palazzo Madama. L’abolizione del secondo grado di giudizio per i ricorsi sui dinieghi e la specializzazione dei giudici sono tra le misure contenute nella legge.

Il parlamento scozzese autorizza la premier a negoziare con Londra per un secondo referendum.

Con una maggioranza di dieci voti il parlamento scozzese ha autorizzato la premier Nicola Sturgeon a chiedere a Londra di organizzare un secondo referendum per l’indipendenza di Edimburgo. La consultazione si dovrebbe tenere nel 2019, quando Londra dovrebbe aver concluso il processo di uscita dall’Unione europea, ma Londra ha già rifiutato la richiesta.

La moglie di François Fillon, Penelope, è stata indagata.

La moglie del candidato repubblicano alla presidenza francese François Fillon è stata incriminata nell’ambito delle indagini sui presunti lavori fittizi che avrebbe svolto dietro retribuzione per il marito. Intanto l’ex premier socialista Manuel Valls ha espresso il suo appoggio al primo turno per l’indipendente Emmanuel Macron.

L’Onu critica l’Italia per la difficoltà di accesso all’interruzione volontaria di gravidanza.

Il Comitato per i diritti umani delle Nazioni Unite critica l’Italia e chiede a Roma di “garantire i servizi” legali di interruzione volontaria di gravidanza. Il Comitato ha chiesto inoltre al governo italiano di riconoscere le adozioni per le coppie di omosessuali, evitare gli sgomberi dei campi rom, accogliere i migranti in maniera più dignitosa e abolire le leggi sulla blasfemia.

In Costa d’Avorio Simone Gbagbo è stata assolta dall’accusa di crimini contro l’umanità.

A sorpresa, la moglie dell’ex presidente Laurent Gbagbo è stata assolta da tutti i crimini di cui era accusata per il suo ruolo nella crisi politica dopo le elezioni del 2010. Nei disordini, scatenati dal rifiuto di Laurent Gbagbo di riconoscere la vittoria dell’avversario Alassane Ouattara, sono morte tremila persone.

Sciopero generale e manifestazioni di massa nella Guyana francese.

Nel paese, che fa parte a tutti gli effetti della Francia, si sono svolte le più grandi manifestazioni di massa mai organizzate nel paese. Gli abitanti della regione si lamentano di essere stati lasciati soli dal governo francese e di avere un tasso di criminalità e di disoccupazione record rispetto alla Francia. Il ministro dell’interno francese visiterà il paese.

Claudia Cardinale è la protagonista del poster della 70ª edizione del Festival di Cannes.

Il festival cinematografico francese ha scelto l’attrice italiana, interprete di film come 8 1/2 e C’era una volta il West, per il manifesto dell’edizione 2017, in programma dal 17 al 28 maggio. Cardinale ha raccontato che l’immagine è stata scattata sul tetto di una casa di Roma nel 1959. Quest’anno a Cannes il presidente della giuria sarà il regista spagnolo Pedro Almodóvar.

Sviluppato un sistema che ha permesso a un uomo paralizzato di bere e nutrirsi da solo.

L’uomo era diventato tetraplegico in seguito a un incidente che aveva danneggiato il midollo spinale. Il sistema controlla i movimenti del braccio e della mano grazie all’invio di segnali elettrici. A differenza di altri sistemi, i segnali sono captati direttamente dalla corteccia cerebrale, dall’area dedicata al controllo motorio, tramite un’interfaccia computerizzata. Altri sistemi usano invece per il controllo i movimenti degli occhi o della testa.

loading...
Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.
loading...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *