Sky Arte Festival: Enzo Gragnaniello e il suo intenso minilive show [Foto]

Il grande artista partenopeo ha improvvisato alcuni suoi classici al Museo Pignatelli di Napoli.

Enzo Gragnaniello ieri ha improvvisato un minilive show al Museo Pignatelli di Napoli durante lo Sky Arte Festival. Intorno all’artista napoletano, seduto sui gradini dell’entrata della Villa, si era creato un piccolo capannello e il poeta dell’anima e dei sentimenti più viscerali, con la sua chitarra acustica, ha eseguito alcune sue canzoni, come Senza Voce, Misteriosamente, Vasame, e ad ogni brano spiegava al pubblico il significato, un contenuto pregno di emozioni che scandagliano la nostra anima addormentata.

Enzo Gragnaniello era presente al festival perché è stato proiettato Radici, un docufilm del 2011, diretto da Carlo Luglio, in cui viene rappresentata a pieno la produzione artistica di Gragnaniello, una delle pietre miliari della cultura musicale partenopea. Radici è anche in dvd, distribuito da Minerva Video.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.