Dieta, 5 cibi da evitare per ridurre la pancia in vista dell’estate

Stanco/a della solita pancia che fa capolino da sotto i vestiti, frutto di mangiate esagerate negli ultimi mesi? Ecco come combatterla evitando alcuni cibi.

cibi-evitare-dietaForse sei anche tu tra coloro che, dopo un periodo di stress o di festività prolungate, ha messo non solo qualche chilo di troppo sulla pancia, ma sente anche gonfiori molto fastidiosi. Di sicuro ti starai chiedendo come combattere questo problema, soprattutto in vista dell’estate.

Come suggerito dal blog specializzato www.bellaemagra.com, Ecco allora qualche regola fondamentale che ti porterà a stare meglio incominciando dall’alimentazione. Infatti ci sono in particolar modo cinque cibi che aumentano la pancia e rendono più elevati i livelli di grasso addominale. Oltre dunque ad un’attività fisica costante, non dimenticare di depurare la tua dieta quotidiana.

Per prima cosa elimina qualunque tipo di “junk-food”

Non è poi così difficile: tutto il cibo “spazzatura” che introduci nel tuo corpo, è il primo responsabile ad aumentare l’accumulo di grassi addominali e di gonfiori di stomaco. Per evitare gonfiori fastidiosi devi dunque assolutamente eliminare tutti quei pasti veloci che puoi rapidamente prendere in qualunque catena di fast-food.

Patatine fritte, hamburger con salse estremamente grasse o zuccherate, tutte le bibite gassate e altrettanto zuccherate sono un veleno non solo per il tuo stomaco, ma per la tua intera salute.

I legumi: veri e propri nemici in caso di gonfiore

Ebbene sì, bisogna assolutamente confermare la credenza popolare secondo la quale, tra i cibi peggiori per il gonfiore addominale, ci sarebbero i legumi. Sebbene molto importanti per il nostro benessere fisico, purtroppo fagioli e lenticchie di tutti i tipi sono deleteri in caso di problemi di stomaco in quanto ricchi di fibre che portano ad accumulare gas intestinali. Meglio dunque ridurne le porzioni durante i pasti.

Puoi inoltre aiutare il tuo stomaco in questa difficile operazione con un periodo di ferrea dieta che potrà portarti ad un benessere ancora maggiore.

Evita pane e pasta, soprattutto se provenienti da farina bianca

Per ridurre la tua pancia, devi assolutamente rinunciare a ciò che spesso, anche se erroneamente, costituisce la base della dieta di ognuno, ovvero il connubio pane e pasta, una combinazione micidiale per il tuo stomaco.

L’elevato apporto di glutine, unito all’utilizzo di farine sempre più raffinate per la realizzazione di questi prodotti che si trovano in ogni supermercato, sono una delle cause principali dei gonfiori e dell’accumulo di grassi a livello addominale.

Un’ottima alternativa a questi primi abbondanti corredati da esagerate porzioni di pane che non fanno bene al tuo corpo, può essere uno dei più noti alimenti della dieta mediterranea e non solo, ovvero il riso. Ti suggeriamo questi pratici consigli stilati dagli esperti di Benessere Allweb360 se hai intenzione di seguire una vera e propria dieta a base di riso.

Stop ai dolcificanti

Non è una novità: i dolcificanti non fanno bene alla salute, ma ancor peggio agiscono sullo stomaco. Tra i cibi che gonfiano ci sono sicuramente tutti gli elementi compresi in questa categoria, come ad esempio lo xilitolo, famoso per essere una delle componenti principali di moltissimi chewing-gum.

Il nostro organismo non riesce facilmente ad elaborare questi zuccheri che, anziché trasformarsi in energia da spendere come quelli contenuti nella frutta, diventano un pericolo in caso si soffra costantemente di gonfiori addominali.

Elimina anche tutti i latticini

Causa di gonfiori e di accumulo di grasso addominale sono anche tutti gli alimenti appartenenti alla categoria dei latticini, siano essi formaggi o latte. Il problema si amplifica ancora di più ovviamente quando vi sono intolleranze alimentari a riguardo.

Ridurre la pancia è possibile dunque eliminando tutti quei formaggi o il latte, sia scremato sia intero, che oltre ad essere nemici dello stomaco, apportano anche troppi grassi e aumentano i livelli di colesterolo cattivo.

Se alla mattina non vuoi rinunciare ad una colazione sana e completa ma anche gustosa, puoi fare riferimento ad altre valide alternative, che sicuramente più del latte con i biscotti potranno darti una spinta in più nella vita di tutti i giorni, come ad esempio le uova.

Non è dunque difficile eliminare la pancia in vista dell’estate: ricorda sempre di seguire una attività fisica specifica e costante che può aiutarti ad aumentare il benessere del tuo corpo, ma non dimenticare l’importanza di un’alimentazione corretta.

Vedrai che, eliminando i cinque cibi elencati dalla tua dieta, troverai sin da subito benefici importanti che potranno portarti non solo ad avere un corpo ben definito per i prossimi mesi, ma anche a farti stare meglio nella vita di tutti i giorni.

loading...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *