Attentato al concerto di Ariana Grande a Manchester: si contano 22 morti e 60 feriti [Video]

Un nuovo attentato stavolta nello stile classico dei terroristi: un kamikaze si è fatto esplodere.


Non c’è pace per noi tutti in Europa ormai e soprattutto anche stavolta colpiti i più giovani riuniti in massa in un’Arena a Manchester per il concerto della cantante Ariana Grande. Un kamikaze si è fatto esplodere, si sono udite due forti esplosioni gettando subito nel panico i migliaia di presenti al concerto, soprattutto giovani e giovanissimi. Si contano almeno 22 morti e 59 feriti.

La bomba utilizzata dall’attentatore suicida aveva chiodi al suo interno per causare molti più danni. La Manchester Arena è la più grande arena indoor d’Europa, con una capienza di oltre 21mila posti: era affollata soprattutto di giovani e giovanissimi.

Quello all’Arena di Manchester sarebbe il peggiore attacco terroristico su suolo britannico dal 7 luglio del 2005, quando a Londra quattro bombe piazzate da Al Qaeda su mezzi di trasporto pubblico uccisero 56 persone, compresi i quattro kamikaze, e ne ferirono 700.

Un video con un presunto attentatore circola in rete.

Sui canali di sostegno all’Isis sta circolando un video che ritrarrebbe il kamikaze, con il volto coperto, presunto autore della strage di Manchester. Lo riporta il Site, il sito che monitora l’attività jihadista online. Non è ancora chiaro se si tratti di un video fake. A novembre il Califfato aveva diffuso un video con istruzioni dettagliate su come realizzare una bomba.

In un primo momento si è parlato di due o più boati, poi è stata confermata una sola deflagrazione, individuata nella zona del foyer, non lontano dalle biglietterie, subito fuori dall’area degli spalti.

attentato, manchester

Attentato a Manchester

loading...
Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *