Rassegna stampa dal mondo del 28 maggio

In primo piano il maltempo in Sri Lanka, il black out della British Airways.

Rassegna stampa

Maltempo in Sri Lanka

Sri Lanka. E’ salito a 126 morti il bilancio dell’ondata di maltempo che si è abbattuta negli ultimi giorni, con piogge torrenziali, inondazioni dovute allo straripamento di fiumi e smottamenti del terreno, su 14 distretti dello Sri Lanka. Lo ha reso noto il Centro per la gestione dei disastri (Dmc), aggiungendo che è stabile il numero dei dispersi: sono 97.

Italia. “Mattarella ci ha chiesto di fare un accordo sulla legge elettorale e noi veniamo da una cultura istituzionale per cui gli appelli del Colle sono impegni vincolanti, specie per il partito di maggioranza”. Così Matteo Renzi sulla riforma da mesi in stallo. La proposta del sistema tedesco di Berlusconi “ha qualche pregio, a cominciare dalla soglia del 5%. Ma è noto a tutti che io avrei voluto tutt’ altro”. “Vediamo che diranno M5s e Lega, poi la decisione”.

Italia. Dopo il black out informatico e la cancellazione dei voli su Londra, la British Airways riprova a partire. Nell’attesa di far tornare il traffico aereo alla normalità, il vettore ha confermato il risarcimento per tutti i passeggeri. Dall’Italia a creare problemi di viabilità aerea è invece lo sciopero dei piloti e dei controllori di volo, indetto dalle 10 alle 18. Alitalia è corsa ai ripari e ha riprotetto l’80% dei clienti su altri Airbus.

G7. E’ stata trovata l’intesa quasi su tutto al vertice dei G7 a Taormina. Il premier Paolo Gentiloni parla di “successo” e rivendica anche un accordo “non scontato” sul commercio e l’intesa su migranti e terrorismo. I leader dei Grandi confermano il loro impegno su temi quali il protezionismo e le misure per sostenere crescita e lavoro. La gestione dei flussi migratori, in particolare, richiede “sforzi a livello nazionale e internazionale”.

Manchester. La polizia britannica ha diffuso una fotografia di Salman Abedi, il kamikaze della Manchester Arena, scattata la sera dell’attentato da una telecamera di sicurezza, poco prima che il 22enne si facesse esplodere al termine del concerto della cantante Ariana Grande, uccidendo 22 persone. Le fotografie mostrano il kamikaze con indosso scarpe da ginnastica, jeans con giacca scura e berretto da baseball. Sulle sue spalle sono visibili le cinghie di un zaino.

 

loading...
Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.
loading...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.