Panico a Torino durante la finale di Champions: allarme bomba che provoca circa 1000 feriti

Anche in Italia molto trambusto ieri sera per la partita di Champions.

torino-allarme-bomba

Una serata e una notte alquanto turbolenta ieri sera, Londra colpita nuovamente da un terribile attacco terroristico, ma anche da noi in Italia non è andata meglio a causa di un allarme bomba a Torino nel corso della finale di Champions League tra Juventus e Real Madrid insieme con lo scoppio di un petardo che ha scatenato il panico in maniera talmente furiosa e disordinata da provocare un bilancio assurdo e senza senso di circa 1000 feriti. E se fosse stato davvero un attentato terroristico cosa sarebbe successo?

Tra i feriti, otto versano in gravi condizioni. Tra loro anche una ragazza e un bambino, rimasto schiacciato nella calca. La maggior parte dei feriti è stata curata per contusioni o per tagli che si sono procurati cadendo per terra nella ressa. L’incidente ha fatto esplodere la polemica sulla sicurezza e sulle vie di fuga.

Una ragazza è in prognosi riservata nell’ospedale Molinette per le ferite riportate nella calca. La giovane è stata intubata: ha un trauma toracico per lesioni da schiacciamento. C’e’ anche un bambino con trauma cranico e toracico: è in prognosi riservata al Regina Margherita. Tra gli oltre 600 feriti, i codici rossi sono quattro o cinque.

loading...
Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *