Rassegna stampa dal mondo dell’8 giugno

In primo piano gli attentati a Londra, elezioni in Gran Bretagna.

rassegna-stampa

Elezioni in Gran Bretagna

Gran Bretagna. Seggi aperti nel Regno Unito per le politiche anticipate, prime elezioni post Brexit. Si vota dalle 7 locali alle 22 (le 23 in Italia) in 650 collegi uninominali, con misure di sicurezza rafforzate dopo i recenti attacchi terroristici. I favori dei sondaggi restano per il Partito Conservatore di Theresa May, ma i Laburisti di Jeremy Corbyn hanno dato segni di ripresa.

Londra. Le immagini dell’orrore degli attentati di Londra. Cliccate qui.

Italia. I 4 partiti votano compatti sulla riforma elettorale o il Pd tornerà alla sua proposta, il Rosatellum. E’ l’avvertimento che il capogruppo del Partito Dem alla Camera Ettore Rosato ha fatto all’assemblea del suo partito alla vigilia delle votazioni a Montecitorio. Intanto la conferenza dei capigruppo ha deciso che il voto finale sul testo si svolgerà martedì 13 giugno alle 13, mentre le dichiarazioni di voto avranno inizio alle 10.30.

Corea. La Corea del Nord ha effettuato un nuovo test missilistico multiplo. Pyongyang ha sparato “più proiettili che hanno percorso una traiettoria di 200 chilometri dalla base di Wonsan (sud-est)”, ha detto un portavoce del ministero della Difesa. In questo modo il regime di Kim Jong-un vuole dimostrare di poter colpire efficacemente un obiettivo in mare. L’ultimo test era avvenuto il 29 maggio con un missile a medio raggio.

Iran. Teheran sotto attacco con tre distinte azioni di matrice terroristica, rivendicate dall’Isis, sferrate presso il Parlamento iraniano e il mausoleo dell’Ayatollah Khomeini. Un terzo attacco alla stazione della metro del monumento. In tutti i casi è entrato in azione un kamikaze. Il bilancio ufficiale è di 12 morti e 42 feriti. Le forze di sicurezza hanno ucciso i terroristi e arrestato altri 5 sospetti. La situazione è tornata sotto controllo.

 

loading...
Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.
loading...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.