Un Posto al sole: la bisessualità di Claudio divide il web

Le recenti trame di Un Posto Al Sole hanno entusiasmato la critica televisiva per il coraggio dimostrato nell’affrontare alcune tematiche tabù come quella della omosessualità e dell’omofobia. E’ vero che nelle fiction italiane il tema è stato ampiamente sperimentato, ma non si era mai approfondita la questione su un format seriale con cadenza giornaliera capace di guardare con occhio moderno alle evoluzione della società.

In questo modo la storia d’amore tra Claudio e Sandro è diventata per il mondo lgbt un esempio da imitare riferendosi alla possibilità di raccontare in tv storie d’amore indipendentemente dall’orientamento sessuale. Ora però la soap fa una specie di retromarcia che non sembra far piacere al pubblico.

Ebbene secondo alcune indiscrezioni il personaggio di Claudio tradirà Sandro con la cognata Serena. Secondo la produzione non è un ripensamento la scelta di collogare Claudio nella sfera della bisessualità, anzi è un’occasione per affrontare anche quest’altro tema. Insomma per gli autori è necessario raccontare diverse realtà e non solo quelle convenzionalmente definite tabù. Eppure le associazioni gay hanno dichiarato che questa scelta degli sceneggiatori delude le aspettative perchè lascia intendere che l’omosessualità può essere una fase della propria vita. Una sorta di gioco che prima o poi finisce senza alcun rimpianto.

Più o meno è quello che si chiederà Serena dato che è a conoscenza della relazione tra lui e Sandro. Il dramma è che anche la giovane si sentirà attratta da lui, innescando una serie di conseguenze inevitabili. Da questo punto di vista riteniamo che la scelta della produzione sia interessante perché offre la possibilità al pubblico di misurarsi con un tema attuale che spesso non viene particolarmente considerato. A ciò si aggiunge il punto di vista di Serena che rappresenta l’incredulità dello spettatore che inizia a farsi delle domande su questo tipo di orientamento sessuale.

Fonte: staseraintv.uno

Fonte: https://anticipazioni.org/

loading...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.