Rassegna stampa dal mondo del 3 luglio

In primo piano polemica su Trump e la CNN, ancora emergenza migranti.

rassegna-stampa-villaggio

Paolo Villaggio

La rassegna stampa delle notizie di oggi da tutto il mondo.

Europa. “Piena intesa” da parte di Francia e Germania all’Italia sulla questione migranti. Il vertice di Parigi voluto dal ministro dell’Interno Marco Minniti, in preparazione di quello di giovedì a Tallin, produrrà un documento su più punti che l’Italia presenterà all’incontro dei 28. Tra questi argomenti spiccano la regolamentazione delle azioni e dei finanziamenti delle Ong e più fondi per consentire alla Libia di controllare le coste.

USA. Il nuovo bersaglio del presidente Usa Donald Trump è l’emittente CNN: l’ex tycoon ha pubblicato sul suo profilo Twitter un video con l’hashtag “FraudNewsCnn.FNN (NotizieTruffaCnn)”. Nelle immagini si vede il tycoon che a margine di un ring mette Ko un uomo il cui volto viene coperto dal logo della CNN. La replica: “E’ un giorno triste quello in cui un presidente incoraggia la violenza contro i reporter”.

Germania. Diciassette persone sono ritenute “scomparse” dalla polizia nell’incidente di un autobus nel Sud della Germania. Lo schianto ha avuto luogo su un’autostrada del Sud del Paese. Per la polizia, 17 persone sono ritenute “scomparse” e altre 31 ferite. A bordo dell’autobus si trovavano 46 passeggeri e due autisti. Il mezzo ha speronato un camion che lo precedeva ed è andato in fiamme, rendendo incerta nell’immediato la sorte dei dispersi.

Siria. Un attentato suicida è avvenuto nel centro di Damasco, in Siria. Secondo quanto riporta il canale televisivo statale ci sarebbero delle vittime. Sarebbero almeno tre le autobomba esplose secondo le prime testimonianze. Un primo bilancio fornito dalla tv di Stato parla di almeno 18 morti e 15 feriti.

Italia. E’ morto Paolo Villaggio.

loading...
Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.