Venezia 74: sono quattro i film italiani in concorso

Poco fa annunciati i titoli in concorso, forte presenza italiana.

venezia-74-film-concorso

Mother di Aronofsky locandina

Sono stati resi noti i titoli del ricco cartellone che animerà la 74ma edizione della Mostra internazionale d’arte Cinematografica della Biennale di Venezia, i film in gara che ambiscono alla preziosa statuetta. Tra i 21 in concorso Darren AronofskyGeorge Clooney, Guillermo del Toro e 4 italiani: “Ella & John – The Leisure Seeker” di Paolo Virzì, “Ammore e Malavita” dei Manetti Bros, “The Whale” di Andrea Pallaoro e “Una famiglia” di Sebastiano Riso.

La giuria sarà presieduta da Annette Benning che avrà l’arduo compito di valutare e scegliere tra tanti nomi interessanti. A partire dal film di apertura di Alexander Payne, “Downsizing”, con Matt Damon. Lo stesso attore americano sarà protagonista di “Suburbicon” di George Clooney, con Julianne Moore. Poi ci sono “Human Flow” di Ai Weiwei, “Mother!” di Darren Aronofsky con Jennifer Lawrence, Javier Bardem e Michelle Pfeiffer.

“The shape of water”, ultima fatica di Guillermo del Toro, con Sally Hawkins e Michael Shannon, “L’insulte” di Ziad Doueiri, “La Villa” di Robert Guediguian, “Lean on Pete” di Andrew Haigh con Steve Buscemi e Charlie Plummer.

Atteso il ritorno di Abellatif Kechiche, che ha messo in vendita la Palma d’oro conquistata con “La vita d’Adele” per portare al Lido “Mektoub, My Love: canto uno”.

In concorso anche “Sandome No Satsujin” di Koreeda Hirokazu, “Jusqu’à La Garde” di Xavier Legrand, “Foxtrot” di Samuel Maoz, “Three Billboarda outside Ebbing, Missouri” di Martin McDonaghm con Frances McDormand, Woody Harrelson, Sam Rockwel, “Jua Nian Hua” di Vivian Qu, “Firt Reformed” di Paul Schrader con Ethan Hawke, “Sweet Country” di Warwick Thornton e infine “Ex Libris – The New York Public Library” di Frederick Wiseman. Film di chiusura sarà Outrage coda”, che segna il ritorno in Laguna del maestro Takeshi Kitano.

loading...
Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.
loading...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.