Rassegna stampa dal mondo del 27 aprile

Le principali notizie di oggi da tutto il mondo.

rassegna stampa

Donald Trump

Trump e Clinton consolidano il loro vantaggio dopo le primarie del 26 aprile.Il milionario Donald Trump ha vinto in tutti e cinque gli stati (Connecticut, Delaware, Maryland, Pennsylvania e Rhode Island) dove si votava per scegliere il candidato alle presidenziali di novembre. Hillary Clinton ha perso solo in Rhode Island. Ora la senatrice ha il 90 per cento dei delegati necessari per aggiudicarsi la nomination democratica.

Fallite le consultazioni in Spagna, verso nuove elezioni a giugno. Il re Filippo VI, dopo aver terminato il terzo giro di consultazioni con i partiti, ha annunciato che non c’è un candidato in grado di formare il governo. È fallito anche l’ultimo tentativo di accordo fatto la mattina del 26 aprile da Compromís, piccola coalizione valenciana della sinistra radicale per un patto con i socialisti del Psoe e i centristi di Ciudadanos. Le nuove elezioni si terranno il 26 giugno.

Si è autosospeso il presidente del Partito democratico in Campania dopo l’inchiesta sulla camorra. I carabinieri hanno perquisito la casa di Stefano Graziano nell’ambito di un’inchiesta sui presunti favori fatti da politici a esponenti del clan Zagaria. Graziano, scrive il Corriere del Mezzogiorno, è accusato di concorso esterno in associazione camorristica. Tra le persone arrestate c’è Biagio Di Muro, ex sindaco di Santa Maria Capua Vetere.

Il capo dei ribelli sudsudanesi Riek Machar è tornato a Juba. Machar ha prestato giuramento da vicepresidente del nuovo governo di unità nazionale. Il suo ritorno nel paese era previsto dal patto per porre fine alla guerra civile in corso nel paese da due anni e mezzo, ma è stato rimandato di circa una settimana.

La tragedia di Hillsborough fu colpa della polizia. L’ha stabilito un’inchiesta voluta dal governo britannico. Nel 1989 nello stadio di Hillsborough, a Sheffield, durante una partita di Fa Cup tra Liverpool e Nottingham Forest 96 tifosi del Liverpool morirono schiacciati nella calca. Per la commissione d’inchiesta la responsabilità dell’incidente è stata di David Duckinfield, capo della polizia, e non dei tifosi.

Per la prima volta è in calo l’aspettativa di vita degli italiani. Lo rivela il rapporto Osservasalute, pubblicato dall’Osservatorio nazionale sulla salute nelle regioni italiane. Tra le cause principali del calo ci sarebbe una riduzione nella prevenzione delle malattie e la diminuzione della spesa pubblica sulla sanità. Nel 2015 la speranza di vita per gli uomini è stata di 80,1 anni, per le donne 84,7 anni. Nel 2014 era maggiore e pari a 80,3 anni per gli uomini e 85 anni per le donne. Le cause più frequenti di morte sono le malattie cardiache.

In Venezuela la settimana lavorativa durerà due giorni. È una nuova misurad’emergenza, che riguarda solo gli impiegati pubblici, per risparmiare elettricità. Il paese è colpito da una grave crisi energetica: la siccità causata da El Niño ha reso inservibile la centrale idroelettrica che assicura il 70 per cento dell’energia del paese.

Alla foce del Rio delle Amazzoni c’è una barriera corallina. Si estende per circa mille chilometri, nell’oceano Atlantico tra il Brasile e la Guiana Francese. Le sua acque sono sempre torbide, a causa dei sedimenti portati dal fiume. Sulla scogliera vivono molte spugne, oltre che pesci e altri organismi. L’habitat è a rischio, in quanto 80 settori dell’area sono stati assegnati a società per l’estrazione di petrolio.

Selezionata la giuria del 69° festival di Cannes. La giuria, presieduta dal regista australiano George Miller, sarà formata dagli attori Kirsten Dunst, Vanessa Paradis, Donald Sutherland, Mads Mikkelsen e Valeria Golino. Oltre a loro, i registi László Nemes e Arnaud Desplechin, e la produttrice iraniana Katayoon Shahabi. Il festivaldurerà dall’11 al 22 maggio.

loading...
Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.
loading...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *