Odiate stirare? Ecco come evitarlo

stirare

Bucato

Sembrerà una sciocchezza ma oggi complice la crisi molte persone sono costrette a lavorare e chi addirittura anche a fare due lavori per cui tornare a casa, sbrigare tutte le faccende domestiche tra cui stirare il bucato può essere davvero frustrante e poi diciamocelo quanti di noi oggi hanno davvero voglia di stirare? Una volta le nostre nonne e mamme lo facevano davvero con cura e amore, oggi è una faccenda davvero odiosa e odiata anche se c’è ancora qualcuno che ama stirare trovandolo addirittura rilassante ma pensate che ci sono alcuni metodi che potrebbero farci tranquillamente rinunciare al ferro da stiro a cominciare dallo stendere la biancheria nel modo migliore possibile in modo da tirarla via già bella distesa ma non solo.

Ricordate il vecchio battipanni, minaccia di nonne e zie e strumento immancabile in ogni casa fino a qualche decennio fa? Bene, sarebbe furbo riappropriarsene per stendere al meglio ed evitare di stirare, per esempio, le lenzuola. Infatti, è consigliabile sbattere sempre perfettamente i panni prima di stenderli e, nel caso della biancheria per la casa, anche appena stesi. Questa operazione aiuterà a eliminare le pieghe più difficili sul nascere: davvero provare per credere!

Stendere il bucato in casa invece che al sole può aiutare in quando il caldo del sole indurisce i tessuti complicando quindi l’operazione di stiratura quindi trovate se potete un buon posto in casa magari ventilato e caldo ma senza luce diretta del sole.

Come si stende una camicia? Direttamente sul suo appendono, stendendo bene i polsini, il colletto e il bordo con i bottoni oppure c’è sempre la tintoria se volete!

Evitare di stirare le lenzuola si può. A patto che si lasci lo spazio necessario per stenderle adeguatamente. Bando, dunque, alla cattiva abitudine di piegare il lenzuolo mille volte su se stesso e poi stenderlo sul filo della biancheria. Meglio appendere le lenzuola dagli angoli (non rimarranno così i segni delle mollette), ben aperte e tirare al massimo.

Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.