Rassegna stampa da tutto il mondo dell’11 maggio

Le principali notizie di oggi da tutto il mondo.

rassegna stampa

Migliaia di francesi protestano contro la riforma del lavoro. Dopo che il primo ministro Manuel Valls ha annunciato il ricorso all’articolo 49 comma 3 della costituzione per forzare l’approvazione della contestata riforma del lavoro, sono scoppiate proteste in varie città. A Parigi la polizia ha sparato proiettili di gomma per disperdere centinaia di persone del movimento Notte in piedi che si erano radunate davanti al parlamento. A Nantes, a Tolosa e a Grenoble ci sono stati scontri tra manifestanti e forze di sicurezza. I sindacati e le organizzazioni studentesche hanno annunciato una nuova mobilitazione il 12 maggio.

Primarie statunitensi, Bernie Sanders vince in West Virginia. Tuttavia le speranze di diminuire lo scarto che lo separa da Hillary Clinton nella corsa alla nomination democratica sono deboli: a Clinton mancano solo 144 delegati per diventare la candidata del suo partito alle elezioni presidenziali dell’8 novembre. Tra i repubblicani, il milionario Donald Trump ha vinto in West Virginia e in Nebraska: i suoi avversari si sono ritirati entrambi la settimana scorsa.

In Brasile il governo presenta il ricorso alla corte suprema sulla destituzione della presidente. Alla vigilia del voto del senato sulla procedura di messa in stato di accusa della presidente Dilma Rousseff, il governo ha deciso di presentare un ricorsoal tribunale supremo federale. Il motivo del ricorso è che il voto per la messa in stato di accusa, che si è svolto alla camera il 17 aprile, è stato influenzato dall’ex presidente dell’assemblea Eduardo Cuhna. Gli avvocati che rappresentano la presidente chiedono “l’annullamento della procedura”.

Barack Obama andrà a Hiroshima entro la fine del mese. L’ha confermato la Casa Bianca. Il 27 maggio Obama sarà il primo presidente statunitense in carica a fare visita alla città giapponese colpita nel 1945 dalla bomba atomica, che causò la morte di 140mila persone. La visita si svolgerà in occasione del suo viaggio in Asia, che lo porterà anche in Vietnam. Jimmy Carter visitò Hiroshima nel 1984, dopo aver concluso il suo mandato.

Presidenziali nelle Comore, gli elettori tornano alle urne. Sono stati riaperti oggi i 13 seggi, su 23, che erano stati chiusi per irregolarità durante lo scrutinio del 10 aprile. Andranno a votare 6.200 elettori, che saranno decisivi per definire il risultato delle presidenziali. Tra i due candidati in testa, il colonnello Azali Assoumani e Mohamed Ali Soihili, c’è una differenza di solo duemila voti.

Almeno sedici morti nell’esplosione di un’autobomba in un mercato di Baghdad. Altre 35 persone sono rimaste ferite. L’attacco ha colpito il quartiere a maggioranza sciita di Sadr city.

Fiamma Nirenstein rinuncia all’incarico di ambasciatrice di Israele in Italia.La nomina dell’ex giornalista ed ex deputata del Popolo della libertà era stata contestata dalla comunità ebraica e da esponenti del governo italiano. Haaretz ricorda che Nirenstein ha scritto anche commenti molto duri su Sara Netanyahu, la moglie del premier israeliano.

Uber permette ai suoi autisti di New York di formare un’associazione. I 35mila lavoratori newyorchesi del servizio di taxi privati avranno uno strumento in più per difendere i loro diritti, anche se la Independent drivers guild non sarà un sindacato a tutti gli effetti.

Comincia il festival del cinema di Cannes. La proiezione di apertura della 69esima edizione è Café society di Woody Allen. Tra i registi in concorso ci sono Xavier Dolan, i fratelli Dardenne, Ken Loach, Jim Jarmush e Park Chan-Wook. Per la manifestazione, che dura fino al 22 maggio, sono state rafforzate le misure di sicurezza e schierati centinaia di agenti in più rispetto agli anni scorsi.

loading...
Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.
loading...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *