L’acqua: quale scegliere per i neonati? Consigli e valutazioni

L’acqua: quale scegliere per i neonati? Consigli e valutazioni

Acqua per neonati

Acqua per neonati

L’acqua è tra gli elementi quello più prezioso in natura, molte delle cose che circondano la nostra vita quotidiana sono fatte di acqua e questo fa riflettere su quanto sia importante scegliere quella giusta soprattutto nella fase iniziale di ogni individuo. Il neonato che sin dai primi giorni di vita si nutre in particolare d’acqua ha bisogno di bere quella più completa alle sue esigenze e nel caso in cui prende il latte artificiale, la tipologia d’acqua scelta è ancora più importante: come scegliere allora l’acqua giusta? Molte sono le acque in commercio adatte per i più piccoli, ma per prendere quella più adatta occorre valutare la presenze o l’assenza di alcuni elementi.

In primis bisogna esaminare il PH che deve essere preferibilmente neutro piuttosto che alcalino. Poi non bisogna trascurare il residuo fisso  che definisce la quantità di sali minerali presenti nell’acqua. L’acqua consigliata per l’alimentazione dei lattanti ha un RF < 50 mg/l. Le acque a bassa mineralizzazione (basso residuo fisso), grazie alla loro ipotonicità, esercitano una migliore azione solvente. Infine  è opportuno considerare il fluoro, il sodio e i nitriti e nitrati.

Laureata in giurisprudenza, appassionata di musica italiana e di letteratura. Mamma a tempo pieno, adoro scrivere e il web mi ha dato questa opportunità. Blogger per gioco, a poco a poco è diventato un lavoro gratificante e appagante. La moda, il gossip sono gli argomenti che prediligo in particolare con uno sguardo al passato e ai trend vintage.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.