Commercializzato il primo farmaco a base di cellule staminali per curare la ADA-SCID

ada-scid, terapia genica

Terapia genica

La ADA-SCID è una rarissima malattia genetica che colpisce il sistema immunitario dei bambini indebolendolo fortemente tanto che anche una piccola infezione può essere fatale ma da oggi è stato ufficialmente autorizzato un farmaco a base di cellule staminali in grado di affrontare questa malattia, si chiama Strimvelis ed ha ottenuto l’autorizzazione da parte della Commissione Europea.

Strimvelis è la prima terapia genica curativa per i bambini a ricevere l’approvazione ed è indicata per il trattamento di pazienti con ADA-SCID per i quali non è disponibile un donatore compatibile in base al sistema HLA (human leukocyte antigen) per il trapianto di cellule staminali. In Europa si stima che l’ADA-SCID colpisca ogni anno 15 bambini e, grazie al via libera ottenuto, tutti i malati per i quali è indicato il trattamento potranno ricevere la terapia genica presso l’Ospedale San Raffaele di Milano.

L’approvazione è il risultato di molti anni di lavoro con i nostri partner a Milano ha commentato Martin Andrews, direttore dell’Unità per le malattie rare di GSK, ed è il prossimo passo per offrire un trattamento in grado di cambiare l’esistenza dei pazienti affetti da ADA-SCID e delle loro famiglie. E’ anche l’inizio di un nuovo capitolo nel trattamento delle malattie genetiche rare e speriamo che questo approccio terapeutico possa essere usato domani per aiutare pazienti con altre patologie rare.

L’autorizzazione di questa cura si basa sui dati relativi a 18 bambini trattati con Strimvelis. A tre anni dal trattamento è stato registrato un tasso di sopravvivenza pari al 100% per tutti i bambini arruolati nello studio clinico. Inoltre, lo stesso tasso di sopravvivenza del 100% è stato riscontrato in tutti i 18 bambini trattati e referenziati nella domanda di registrazione, la cui salute è stata monitorata per una durata di circa 7 anni.

Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.