David Lloyd a Palermo Comic Convention!

Palermo Comic Convention. David Lloyd, illustratore co-autore, tra gli altri,  di V for Vendetta, ritorna in Sicilia per incontrare il pubblico della  prossima edizione

unnamed

L’artista inglese sarà presente durante i tre giorni della manifestazione per firmare copie dei propri albi e realizzare sketch ai fan intervenuti. Il maestro che ha disegnato forse la versione più famosa della maschera di Guy Fawkes, indossata da V, e diventata poi il simbolo di Anonymous (e  delle proteste come Occupy Wall Street), si va ad inserire in un parterre d’ospiti d’eccezione che verranno svelati di qui ai prossimi mesi. Palermo Comic Convention è pronta a stupirvi giorno dopo giorno…
David Lloyd, Enfield 1950, è un autore di fumetti britannico attivo nel mondo dell’editoria a partire dalla seconda metà degli anni settanta. Lloyd inizia a lavorare per Halls of Horror, TV Comic e alcune testate della Marvel tra cui Doctor Who. Crea poi, insieme allo scrittore Steve Parkhouse, Nightraven, personaggio protagonista dell’omonima testata, caratterizzato da innovative connotazioni pulp.
unnamed (1)
Nel 1982 su richiesta di Dez Skinn (già redattore Marvel) fondatore della rivista Warrior da vita insieme ad Alan Moore a V for Vendetta, storia di un terrorista anarchico ambientata in una società londinese distopica in cui governa un regime autoritario. In seguito lavora per ESPers della Eclipse Comics e successivamente si dedica a Hellblazer sui testi di Grant Morrison e Jamie Delano. Poi è la volta di Storie di guerra di Garth Ennis per DC Comics e Global Frequency di Warren Ellis per Wildstorm. Sempre con Delano realizza The Territory per Dark Horse con la quale collabora anche storie per celebri franchige come Aliens e James Bond. Il 2006 è l’anno di Kickback, una graphic novel relizzata per la casa editrice francese Carabas. Nel 2011 è la volta di Materia Oscura, una raccolta antologica 11 storie con il commento dello stesso Lloyd, pubblicata da Nicola Pesce Editore.
Dal 2012 è invece impegnato con un nuovo progetto dedicato all’editoria online di cui è egli stesso fondatore: Aces Weekly.
loading...
loading...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *