E’ morto il regista Giuseppe Ferrara (Il caso Moro; Cento giorni a Palermo)

Giuseppe Ferrara

Giuseppe Ferrara

Denominato il regista dell’impegno civile, è morto oggi Giuseppe Ferrara all’età di 83 anni: regista e critico cinematografico Ferrara ha diretto una serie di film diventati ormai dei monumenti all’impegno civile nel raccontare storie di personaggi italiani diventati eroi per aver sacrificato la loro vita per una causa di tutto rispetto. Film come Il caso Moro, Cento giorni a Palermo, Giovanni Falcone e I banchieri di Dio giusto per citarne alcuni tra i più famosi in assoluti. E’ stato stroncato da un infarto.

Giuseppe Ferrara nasce a Castelfiorentino, in provincia di Firenze, il 15 luglio del 1932. Al liceo si fa notare per la indole polemica e contestatrice, caratteristica che lo accompagnerà in tutta la sua lunga carriera di cineasta, costringendolo a sostenere la prova d’esame di maturità fuori sede. Nello stesso periodo fonda un innovativo cineclub, che propone e analizza criticamente i recenti prodotti del Neorealismo; la sua attività è però fortemente osteggiata dal governo in carica; per il suo carattere di “novità“, è considerata «sovversiva». Gli anni successivi sono quelli dell’approdo a Firenze, all’Università, dove Ferrara si laurea in Lettere con una tesi proprio riguardante il “Nuovo Cinema Italiano”, il cui relatore è Roberto Longhi; ricevuto l’alloro, Ferrara si sposta a Roma per frequentare il corso di regia al Centro Sperimentale di Cinematografia: durante le sue brevi “licenze” senesi, comincia a mettere a frutto quanto appreso nella capitale, con due corti in 16mm: Porto Canale e L’amata alla finestra, entrambi destinati a ricevere diversi riconoscimenti ufficiali.

Ha diretto anche una lunga serie di documentari e cortometraggi.

loading...
Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *