Addio a Michael Cimino, il regista fuori dagli schemi

Michael Cimino

Michael Cimino

Michael Cimino ci ha lasciati all’età di 77 anni, uno dei registi di origine italiana ma che aveva quasi sempre lavorato ad Hollywood era ormai da solo, incompreso e decaduto eppure parliamo di uno dei registi più visionari, controversi e geniali del cinema, l’Italia lo ha sempre messo da parte, mai apprezzato l’ultimo premio ricevuto è stato quello di un festival europeo il Pardo d’onore a Locarno nel 2015, lo stesso annuncio della sua morte è stato dal direttore del Festival di CannesThierry Fremaux.

La storia del cinema mondiale da tempo ha incoronato  Il Cacciatore (1978) vincitore di cinque Oscar e considerato tra i capolavori assoluti del cinema americano. I cinefili di tutto il mondo considerano il suo film maledetto, I cancelli del cielo datato 1979 un oggetto di culto da vedere e rivedere. Ma il tempo dirà che già il suo esordio Una calibro 20 per lo specialista (1974) era la certezza di un talento purissimo e che almeno L’anno del dragone (1985) merita di stare nella Hall of Fame del grande noir.

Nel 1996 Cimino ritorna per l’ultima volta dietro la cinepresa e gira Verso il sole, film che ha come protagonista Woody Harrelson: un lavoro strano che all’apparenza può essere visto come un film di strada e di inseguimento, una sorta di road-movie, ma in realtà è un viaggio profondo, tragico, verso quelle radici dell’America spesso dimenticate e tanto care al regista. Verso il sole è stato presentato in concorso al 49º Festival di Cannes.

loading...
Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *