Rassegna stampa dal mondo del 17 luglio 2016

Le principali notizie di oggi da tutto il mondo.

rassegna stampa

Sostenitori di Erdogan festeggiano il golpe fallito

In Turchia i sostenitori di Erdoğan festeggiano il golpe fallito. Migliaia di persone sono scese in piazza ieri sera a Istanbul, Ankara e Izmir per celebrare il fallimento del colpo di stato del 15 luglio. Intanto il presidente Recep Tayyip Erdoğan sta attuando la sua ritorsione su esercito e magistratura: sono stati arrestati circa tremila militari, tra cui decine di alto livello, e altrettanti giudici sospettati di aver sostenuto il golpe sono stati licenziati.

Il gruppo Stato islamico rivendica la strage di Nizza. Un comunicato diffuso da un’agenzia legata al gruppo, Amaq, afferma che è stato “un suo soldato” a compierela strage del 14 luglio, in cui sono morte 84 persone. L’uomo alla guida del camion che ha travolto la folla sul lungomare è stato ucciso. Si chiamava Mohamed Lahouaiej-Bouhlel e dalle prime indagini non sembra avesse legami con gruppi terroristici. Il ministro degli interni francese, Bernard Cazeneuve, ha detto cheBouhlel si sarebbe “radicalizzato molto velocemente”.

Urbano Cairo è il nuovo proprietario di Rcs. L’editore ha acquisito il 48,8 per cento delle azioni di Rcs, la società che controlla tra l’altro i quotidiani Corriere della Sera e Gazzetta dello Sport, diventandone il maggior azionista. L’offerta pubblica di scambio di Cairo, già proprietario della rete tv La7, ha battuto la cordata dei soci storici guidata dal finanziere Andrea Bonomi, ferma al 37,7 per cento del capitale.

Caracas aprirà ancora la frontiera con la Colombia. Dopo dieci mesi di chiusura, domenica scorsa 35mila venezuelani hanno approfittato di una deroga per andare a comprare cibo e medicine nel paese vicino. La ministra degli esteri colombiana María Ángela Holguín incontrerà il 4 agosto quella venezuelana Delcy Rodríguez per risolvere la crisi dovuta alle accuse di contrabbando lanciate da Nicolás Maduro.

In Pakistan uccisa una giovane famosa sui social network. Qandeel Baloch è stata assassinata a casa dei suoi genitori a Muzaffarabad, cento chilometri a nord di Islamabad, dove era tornata per festeggiare la fine del Ramadan. “Suo fratello era lì e la famiglia ci ha detto che l’ha strangolata. È stato un delitto d’onore”, ha dichiarato la polizia. Baloch era diventata famosa pubblicando dei selfie criticati dai conservatori.

Donald Trump ha scelto il suo vicepresidente nella corsa alla Casa Bianca.Mike Pence, 57 anni, governatore repubblicano dell’Indiana, ha accettato l’offerta, ma l’annuncio ufficiale è stato rimandato a causa dell’attacco a Nizza. Trump spera che la scelta di Pence possa aiutarlo a guadagnarsi maggiori simpatie all’interno del Partito repubblicano.

In Iraq manifestazione contro la corruzione. Nonostante il divieto della polizia, il 15 luglio migliaia di iracheni sono scesi in piazza Tahrir, a Baghdad, per protestare contro la corruzione della classe dirigente. I manifestanti chiedono riforme politiche ed economiche e un nuovo governo di tecnici che metta fine alle divisioni settarie.

Presentato a Londra il trailer del prossimo Star Wars. Rogue one arriverà nei cinema italiani il 15 dicembre. È il primo film della saga che non segue le vicende dei personaggi già conosciuti, ma racconta il tentativo di un gruppo della resistenza di rubare i piani per la costruzione della Morte nera. Il trailer e un video girato sul setsono stati presentati in un evento speciale a Londra.

L’epidemia di zika in America Latina potrebbe finire entro i prossimi tre anni. Il picco della diffusione del virus, comparso in Brasile nel 2015, potrebbe essere già passato. La parte di popolazione già infettata, e quindi immune, sta infatti diventando così ampia da ostacolare il contagio delle persone ancora vulnerabili. Una nuova epidemia potrebbe essere possibile solo tra dieci anni.

loading...
Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *