Le azioni di Nintendo superano persino Sony grazie a Pokémon GO

Il fenomeno di Pokémon GO porta le azioni di Nintendo alle stelle

Pokémon

Nella sua semplicità Pokémon GO è diventato in pochissimi giorni una delle cose più discusse al mondo, capitalizzando persino l’attenzione dei media più generalisti che magari conoscono appena il mondo dei videogiochi. Quello di Pokémon GO si può considerare uno dei più grandi successi degli ultimi anni, e la sua onnipresenza sui social network e in TV sta senza dubbio dando ragione a Nintendo, soprattutto nel campo finanziario.

Bloomberg riporta infatti che dal 6 Luglio, data in cui ha fatto il suo debutto Pokémon GO sul mercato, le azioni di Nintendo hanno subito un progressivo incremento fino a raggiungere in queste ore il picco massimo fino a oggi toccato solo da Sony. Si parla di ben 39 miliardi di dollari, mentre solo nella giornata di oggi la Borsa di Tokyo ha chiuso con il 14%, portandosi a casa altre 31.700 yen.

Nella stessa giornata Nintendo ha battuto l’ennesimo record per il maggior numero di azioni scambiate nel giro di 24 ore, stravincendo alla Borsa di Tokyo e raggiungendo la capitalizzazione del mercato che a oggi vedeva Sony come leader indiscussa. Si tratta di numeri davvero stellari considerando che una rivale come Sony si è guadagnato questo titolo in molto più tempo rispetto a una Nintendo che in pochi giorni ha preso il controllo in un mercato dove ormai la davano praticamente per spacciata visti i recenti, e allarmanti, dati finanziari emersi durante l’ultimo incontro con gli investitori.

E nel mentre intanto il Giappone attende ancora di mettere le mani su Pokémon GO, e sarà interessante vedere come il fenomeno si rifletterà in patria quando l’App sarà finalmente disponibile. Questo inaspettato successo adesso apre degli scenari interessanti sui futuri investimenti di Nintendo, che con tutta probabilità adesso si concentreranno maggiormente anche verso questo settore.

pokemongbloomberg

loading...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *