Giffoni, Melanie Laurent da Tarantino alla speranza per un domani migliore con Tomorrow [Trailer]


Applausi ieri sera per Tomorrow, il documentario presentato in anteprima alla 46esima edizione del Giffoni Film Festival. Al centro della storia c’è l’avventura vissuta dai registi, Cyril Dion e Melanie Laurent (la 33enne protagonista di Bastardi senza gloria di Quentin Tarantino), che hanno deciso di partire e svolgere un’inchiesta in dieci paesi del mondo dopo aver preso visione dei risultati dello studio secondo cui sarebbe possibile la scomparsa di una parte dell’umanità da qui al 2100. Durante il loro viaggio, incontrano i pionieri che stanno reinventando l’agricoltura, l’energia, l’economia, la democrazia e l’istruzione e ne documentano i successi, tracciando un quadro di quello che potrebbe essere il mondo di domani. La tematica è stata sposata da Edison Green Movie, il primo protocollo europeo per il cinema ecosostenibile dedicato alle case di produzione.

L’obiettivo è stimolare una riflessione positiva sulla sostenibilità – ha spiegato Francesca Magliuolo, responsabile sostenibilità Edison – con Edison Green Movie ci muoviamo su linee guida scelte per ridurre l’impatto ambientale e risparmiare sui costi nelle produzioni cinematografiche. Mi occupo di innovazione e di quarta rivoluzione industriale – ha spiegato ai ragazzi Massimo Temporelli, divulgatore scientifico intervenuto alla presentazione – il grande errore che spesso commettiamo è pensare di avere risorse infinite. Dobbiamo introdurre una visione nuova e film come questo generano nuovi modi di guardare.

Melanie Laurent, giffoni

Melanie Laurent

loading...
Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.
loading...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *