Rassegna stampa dal mondo del 27 agosto 2016

Si aggrava il bilancio delle vittime del terremoto mentre la terra continua a tremare.

Rassegna stampa

Foto di Filippo Monteforte, Afp

Ecco cosa sta accadendo oggi in tutto il mondo con la rassegna stampa.

Sono 284 le vittime del terremoto nell’Italia centrale. Oggi. giornata di lutto nazionale, si tengono i primi funerali ad Ascoli. Fino a ieri 238 persone sono state estratte vive dalle macerie. Il bilancio del sisma che ha colpito il centro Italia alle 3.36 del 24 agosto è ancora provvisorio. Il governo ha dichiarato lo stato di emergenza, ha stanziato 50 milioni di euro per gli aiuti e ha sospeso le tasse nelle zone colpite dal sisma.

È cominciata l’evacuazione di Daraya dopo l’accordo tra governo siriano e ribelli. I primi autobus hanno cominciato a lasciare la cittadina vicino a Damasco, accompagnati dalle ambulanze. Più di quattromila abitanti e circa 700 combattenti ribelli potranno lasciare i quartieri sotto assedio. Gli uomini armati andranno a Idlib, nel nord della Siria, i civili si trasferiranno in campi allestiti dal governo. Gli abitanti di Daraya sono rimasti intrappolati dai bombardamenti per quattro anni e hanno ricevuto i primi aiuti lo scorso giugno.

Il consiglio di stato francese sospende il divieto del burkini. Tre giudici del più alto organo giuridico francese hanno decretato illegittimo il divieto imposto dal sindaco di Villeneuve-Loubet di portare il burkini, il costume da bagno che copre il corpo e la testa. Secondo i magistrati il divieto viola la libertà di movimento, quella di coscienza e personale. La sentenza probabilmente porterà alla sospensione di tutte le ordinanze simili approvate nel resto del paese.

Esplode un’autobomba vicino a un commissariato a Cizre, nel sudest della Turchia. L’esplosione nella città vicino al confine con la Siria e l’Iraq ha causato almeno nove morti e una settantina di feriti. L’attacco è stato rivendicato dal Pkk.

Dieci morti in un attacco contro un ristorante di Mogadiscio. La sera del 25 agosto un gruppo di miliziani di Al Shabaab ha attaccato il Banadir beach club, un ristorante sulla spiaggia nella capitale somala, uccidendo sei civili e due guardie. Tra le vittime, anche due degli aggressori.

loading...
Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.
loading...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *