Rassegna stampa dal mondo del 1° settembre 2016

Le proteste in Brasile, crisi nella giunta Raggi, cocaina nell’impianto francese della Coca-Cola.

Le principali notizie in breve di oggi da tutto il mondo con la nostra rassegna stampa.

rassegna stampa

La sindaca Virginia Raggi

Proteste in Brasile contro il nuovo presidente Michel Temer. Poche ore dopo la destituzione di Dilma Rousseff, Temer si è rivolto alla nazione con un discorso televisivo in cui ha promesso riforme economiche e misure d’austerità. A São Paulo ci sono stati scontri violenti tra la polizia e i sostenitori di Rousseff. Gli agenti hanno usato lacrimogeni e granate stordenti per fermare i manifestanti, che hanno spaccato le vetrine di banche e negozi. Nel resto dell’America Latina la destituzione di Rousseff ha aperto una crisi diplomatica: i governi di sinistra di Venezuela, Ecuador e Bolivia hanno ritirato i loro ambasciatori, e Brasilia ha fatto lo stesso.

In Gabon la vittoria di misura di Ali Bongo scatena violente contestazioni.L’opposizione guidata dal candidato alla presidenza Jean Ping denuncia la morte di due persone nelle proteste scoppiate il 31 agosto dopo l’ufficializzazione dei risultati del voto del 27 agosto. I sostenitori di Ping sono scesi in piazza nella capitale Libreville e hanno dato fuoco a una parte del parlamento. Ci sono stati scontri con la polizia. Secondo Ping, che ha chiesto l’assistenza ai governi stranieri, i due morti sono stati causati da un attacco delle forze dell’ordine contro il quartier generale del suo partito.

A Roma si dimettono la capo di gabinetto e l’assessore al bilancio della giunta Raggi. La nomina di Carla Romana Raineri come capo di gabinetto è stata revocatadopo un parere sfavorevole dell’Autorità nazionale anticorruzione. Dopo questa decisione, si è dimesso anche l’assessore al bilancio Marcello Minenna, che aveva indicato il nome di Raineri.

Il parlamento spagnolo nega la fiducia a Mariano Rajoy. La camera si è espressa contro la fiducia a Rajoy con 180 voti contrari e 170 favorevoli. Per poter formare un nuovo governo il leader del Partito popolare aveva bisogno della maggioranza assoluta (176 voti). Rajoy, vincitore delle elezioni di giugno, è stato incaricato di formare un governo, che manca da otto mesi. Il parlamento voterà di nuovo il 2 settembre: nella seconda votazione a Rajoy basterebbe una maggioranza relativa. Il rischio è di tornare alle urne per la terza volta in un anno.

La prima aborigena eletta al parlamento australiano ha tenuto il suo discorso di insediamento. Eletta alla camera di Canberra la laburista Linda Burney ha dedicato buona parte del suo discorso alle discriminazioni razziali, denunciando i tentativi di cambiare il Racial discrimination act, la legge australiana che condanna ogni forma di discriminazione.

Trovati 370 chili di cocaina in un impianto della Coca-Cola in Francia. Gli operai dell’impianto della Coca-Cola di Signes, città nel sud della Francia, hanno trovato delle buste che contenevano 370 chili di cocaina nascoste in un container in cui era immagazzinato succo d’arancia concentrato, arrivato il 26 agosto dalla Costa Rica. Si tratta della più grande quantità di cocaina sequestrata in Francia. Il suo valore al dettaglio sarebbe potuto arrivare a una cinquantina di milioni di euro.

Il fotografo francese Marc Riboud è morto a Parigi. Aveva 93 anni. A lungo membro dell’agenzia Magnum, nel corso della sua carriera di fotoreporter ha viaggiato in Giappone, Nepal, Pakistan e Turchia ed è stato uno dei pochi fotografi europei ad aver raccontato la Cina della rivoluzione culturale di Mao Zedong. Uno dei suoi scatti più famosi è quello di una donna che porge un fiore a un plotone di militari della guardia nazionale, durante una manifestazione contro la guerra in Vietnam davanti al Pentagono, a Washington, nel 1967.
loading...
Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *