Rassegna stampa dal mondo del 6 settembre 2016

In primo piano ancora attacchi e bombe in Afghanistan e in Siria.

Ecco la rassegna stampa da tutto il mondo di oggi.

Rassegna stampa

Bombe in Afghanistan

Attentato contro un’ong a Kabul, in Afghanistan. Un’autobomba è scoppiata vicino agli uffici dell’organizzazione internazionale Care, a Shar e Naw, a Kabul. Subito dopo c’è stata una sparatoria. Un civile è morto e tre attentatori sono stati uccisi. L’attacco non è stato rivendicato. Nelle ultime 24 ore la capitale afgana è stata colpita da una serie di attentati rivendicati dai taliban.

Almeno quaranta morti in un serie di attacchi rivendicati dal gruppo Stato islamico (Is) in Siria. Diverse esplosioni hanno colpito obiettivi militari in tutto il paese. Gli attentati sono stati rivendicati dall’Is. Sono state colpite la città costiera di Tartus, Homs, la periferia di Damasco e Al Hasaka, nel nordest a maggioranza curda.

Arabia Saudita e Russia hanno concluso un accordo sul prezzo del petrolio. A margine del G20 in Cina, Riyad e Mosca si sono messe d’accordo per stabilizzare il prezzo del petrolio; la notizia ha fatto salire il prezzo del greggio, ma poi c’è stato un rimbalzo del prezzo, tornato a scendere a causa del mancato accordo sui limiti alla produzione.

Il partito di Angela Merkel perde consensi alle elezioni regionali in Germania. I socialisti della Spd vincono con il 30,6 per cento le elezioni regionali del Meclemburgo-Pomerania, considerato un feudo dei cristiano democratici (Cdu) di Angela Merkel. La Cdu scende al 19 per cento e viene superata dai populisti di Alternative für Deutschland (Afd) al 20,8 per cento.

L’opposizione convoca uno sciopero generale in Gabon contro la rielezione di Ali Bongo. Il leader dell’opposizione gabonese Jean Ping ha lanciato uno sciopero generale per protestare contro la rielezione del presidente Ali Bongo. L’opposizione accusa Bongo di aver truccato i risultati elettorali e chiede ai suoi sostenitori di bloccare l’economia del paese, senza ricorrere alla violenza.

loading...
Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.
loading...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *