Guasto cabinovia sul Monte Bianco: alcune persone hanno passato la notte in cabinovia (Video)

I soccorsi potrebbero arrivare tramite elicotteri.

Sedici persone hanno passato la notte sulla cabinovia. Dal momento del guasto, avvenuto nel pomeriggio di giovedì, i soccorritori francesi ne hanno evacuate oltre 80, poi in serata l’intervento è stato interrotto a causa del maltempo ed è stato concluso la mattina successiva. Risistemate le corde, le cabine sono state rimesse in movimento e sono arrivate nella stazione, dove i passeggeri sono scesi a terra.

Momenti di paura e di panico per oltre cento persone che sono rimaste bloccate nella cabinovia panoramica del Monte Bianco in direzione versante francese della montagna ad oltre 3 mila metri di quota, si può quindi tranquillamente immaginare la paura che queste persone stanno vivendo in queste ore: il tutto sarebbe successo a causa di un guasto nell’impianto dovuto ad alcuni cavi incrociati che i tecnici non sono riusciti a sistemare nell’immediato.

Sono tre gli elicotteri che stanno partecipando all’operazione di soccorso, uno svizzero, uno francese e uno italiano. Secondo il presidente della Compagnia del Mont-Blanc, Mathieu Dechavanne, l’operazione durerà un po’ di tempo, ma le condizioni meteorologiche sono buone. Siamo in contatto con i clienti – ha aggiunto – hanno acqua e mezzi di comunicazione, ma cominciano a trovare l’attesa un po’ lunga. Già oltre 20 persone sono state trasbordate quindi non dovrebbe accadere nulla di tragico. Speriamo finisca tutto bene e in breve tempo.



Salva

Salva

loading...
Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *