Usa, treno deragliato si schianta sulla banchina con i passeggeri: il video del disastro

Un convoglio, a causa dellʼalta velocità, è deragliato, scontrandosi con la banchina


Un gravissimo incidente avvenuto con un treno di pendolari in New Jersey precisamente nella stazione di Hoboken: al momento il primo bilancio è di un morto e due persone in gravissime condizioni a cui si aggiungono un centinaio di feriti più o meno lievi, per ora l’ipotesi più accreditata è l’errore umano, pare che il treno viaggiasse ad elevate velocità. Secondo una prima ricostruzione un treno giunto ad alta velocità sarebbe deragliato e si sarebbe rovinosamente scontrato contro la piattaforma della stazione, con almeno una carrozza che è salita sulla banchina affollata di persone.

Il treno schiantatosi alla stazione di Hoboken è conosciuto come il treno dei pendolari. Ogni giorno è frequentato da decine di migliaia di lavoratori che si spostano dal New Jersey verso New York e la Pennsylvania. Hoboken si trova proprio di fronte a Manhattan, sul fiume Hudson, all’altezza di Midtown. I treni della compagnia New Jersey Transit accedono a Manhattan attraverso un tunnel ferroviario sotto il fiume, che passa poco più a sud del Lincoln Tunnel, una delle principali porte di accesso all’isola di Manhattan. L’incidente è avvenuto proprio nell’ora di punta, attorno alle 8.30 del mattino, quando treni e stazioni della linea ferroviaria sono affollatissimi.

loading...
Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.