Settimana Mondiale dell’Allattamento: le dieci regole del SIN per farlo bene

Le dieci regole del SIN per farlo bene

Allattare al seno

Allattare al seno

La prima settimana di Ottobre è stata dedicata all’allattamento, l’OMS come sappiamo consiglia l’allattamento al seno fino al sesto mese di vita del bebè ma purtroppo la pratica non è ben applicata perchè, per varie ragioni, incontra molte difficoltà.  La Settimana Mondiale dell’Allattamento è sostenuta da varie associazioni, in particolare la SIN, la Società Italiana di Neonatologia ha diramato alcune indicazioni specifiche per poter allattare il più possibile:

  • L’allattamento al seno ha benefici per la salute del bambino e della madre, oltre che benefici socio economici per famiglia e società.
  • Pediatra e neonatologo devono proteggerlo, promuoverlo e sostenerlo, aggiornandosi. 
  • Pediatra e neonatologo devono promuovere la salute della coppia madre-bambino.
  • La scelta informata di non allattare deve essere accolta dal personale sanitario senza discriminazioni.
  • Vanno raccolti dati di monitoraggio usando le definizioni OMS.
  • Pediatra e neonatologo devono avere una formazione adeguata.
  • L’allattamento al seno va controindicato solo in presenza di buone ragioni mediche.
  • Nei Punti Nascita vanno fatti interventi per promuovere l’allattamento al seno.
  • L’allattamento al seno esclusivo fino ai 6 mesi è consigliato.
  • Nelle UTN vanno applicati interventi specifici per promuovere l’uso di latte materno.

Un vero e proprio decalogo per allattare al meglio e facilmente.

loading...
Laureata in giurisprudenza, appassionata di musica italiana e di letteratura. Mamma a tempo pieno, adoro scrivere e il web mi ha dato questa opportunità. Blogger per gioco, a poco a poco è diventato un lavoro gratificante e appagante. La moda, il gossip sono gli argomenti che prediligo in particolare con uno sguardo al passato e ai trend vintage.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *