#PunkNight, una serata dedicata al genere musicale ribelle

#PunkNight

In occasione dei 40 anni di Anarchy in the UK, il primo singolo del leggendario gruppo britannico dei Sex Pistols, Sky Arte HD (canali 120 e 400 di Sky) propone domenica 27 novembre a partire dalle 21.15 #PunkNight: una serata dedicata al genere musicale ribelle per eccellenza che catapulterà il pubblico nel mondo dissacrante e irriverente del punk.

A inaugurare la programmazione, ci sarà in prima visione il documentario “Sex Pistols: Agents Of Anarchy” (2009) diretto da Sonia Anderson mai trasmesso in Italia, che racconta come i Sex Pistols nel giro di tre decenni siano diventati da “nemici pubblici numero uno” a tesoro nazionale della cultura musicale inglese, influenzando un’intera generazione lungo la loro breve ma intensa vita artistica. Attraverso interviste rare ed esclusive e inedite performance dal vivo, i membri della band raccontano la loro versione della loro storia e della nascita del Punk inglese. I Sex Pistols hanno infatti dato il via alla rivoluzione del punk rock in Gran Bretagna creando così tante polemiche e reazioni da eclissare spesso la loro musica, facendo passare in secondo piano quel loro sound trasgressivo, dissacrante e primitivo che ha scardinato per sempre le regole della musica rock . Durante i loro 26 mesi di esistenza come gruppo, hanno pubblicato un solo album e una manciata di singoli, che restano però alcune fra le uscite più incisive e seminali nella storia della musica dell’ultimo mezzo secolo.

Agents of Anarchy è ricco di rari e inediti materiali d’archivio delle loro performance dal vivo, tra cui la loro prima esibizione a Manchester nel 1976, oltre a interviste con Paul Cook, Glen Matlock, Steve Jones, John Lydon e Malcolm McLaren.

L’apertura del film mostra alcune riprese del 1978 del concerto al Longhorn Ballroom di Dallas con i Sex Pistols che suonano “No Fun”, e poi i filmati da Dallas, Notre Dame Hall, e la registrazione alla prigione di Chelmsford, così come alcune versioni dei singoli di Sid. Di grande interesse biografico le interviste rilasciate da Steve Dior (molto amico di Sid e un membro di “The Idols”) e Kris Needs (icona del giornalismo rock e amico intimo di John Lydon).

Seguirà, alle 22.30,  “La storia dei Clash: Rebel Truce”, il documentario diretto da Alan G. Parker, in cui i componenti stessi della band raccontano la loro storia, suonando dal vivo la loro musica. Un film testimonianze e interviste ad artisti dell’epoca, tra cui quelle rilasciate da Glen Matlock dei Sex Pistols, Tony James della Generation X, Steve Diggles dei Buzzcocks e a Vince White, colui che poi prese il posto di Mick Jones nei Clash.

Per finire, alle 00.00 la puntata della serie ROCK LEGENDS: IGGY POP, che racconterà la carriera di Iggy Pop, dagli inizi con gli Stooges fino alla carriera solista, tra eccessi, provocazioni e performance fuori dal comune.

loading...
Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *