Gnudi – Le ricette di Tivoo

Sono gnocchi morbidi e golosi di ricotta.

Gli gnudi sono un primo piatto tipico della regione Toscana, sono praticamente degli gnocchetti fatti con un tipico ripieno di ravioli.

Gnudi

Gnudi

Ingredienti per almeno 40 gnudi:

Per l’impasto:

500 g di spinaci freschi già puliti

300 g di ricotta di pecora

olio di oliva q.b.

un uovo medio

sale q.b.

uno spicchio di aglio

noce moscata q.b.

3 cucchiai di parmigiano grattugiato

farina q.b.

Per il sugo:

500 ml di passata di pomodoro

2 cucchiai di olio di oliva

uno spicchio di aglio

sale q.b.

Procedimento:

Versate un filo d’olio in una casseruola, fate imbiondire l’aglio e aggiungete gli spinaci ben lavati e asciugati. Fateli appassire per qualche minuto, mescolate e regolate di sale. Trasferiteli in un colina per strizzarli bene ed eliminare l’acqua in eccesso. Fate raffreddare e nel frattempo preparate il sugo. In una casseruola bassa soffriggete l’aglio nell’olio, aggiungete la passata e cuocete il tutto per una ventina di minuti. Regolate di sale. Una volta freddi, tritate gli spinaci al coltello e mescolateli in una terrina insieme alla ricotta, all’uovo, il parmigiano, sale e noce moscata. Impastate fino a ottenere un composto omogeneo. Formate gli nudi della grandezza di una noce e passateli subito nella farina per sigillarli. Fateli riposare in un vassoio molto infarinato per mezz’ora.

Lessateli in acqua bollente e quando saranno venuti a galla scolateli e conditeli subito con il sugo di pomodoro.

Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.