Referendum voucher e appalti: il governo ha fissato la data per il 28 maggio

Il Referendum sui voucher si farà.

referendum, voucher

Consiglio dei Ministri

Sembrava una missione impossibile eppure il referendum popolare sulla questione voucher alla fine si farà.

Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto per l’indizione dei referendum popolari relativi alla abrogazione di disposizioni limitative della responsabilita’ solidale in materia di appalti e alla abrogazione di disposizioni sul lavoro accessorio (voucher). Le consultazioni referendarie si svolgeranno domenica 28 maggio 2017. Lo si legge nel comunicato di Palazzo Chigi.

Sì ai voucher ma solo per le famiglie.

Non è con un maquillage legislativo che si può pensare di risolvere il problema dei voucher. Noi ne chiediamo l’abrogazione, chiediamo la cancellazione di una forma di precarietà. Lo ha affermato Susanna Camusso, segretaria generale della Cgil, in un’intervista a Repubblica in cui sottolinea che per evitare il referendum i buoni lavoro dovrebbero poter essere usati solo dalle famiglie, acquistati all’Inps e non in tabaccheria, per retribuire, infine, la prestazione occasionale e accessoria di disoccupati di lunga durata, pensionati e studenti.

loading...
Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *