Rassegna stampa dal mondo del 14 settembre

In primo piano nuove minacce dalla Corea, le politiche di Trump su Dreamers.

rassegna-stampa-news

Pyongyang e le sue minacce

La rassegna stampa delle notizie di oggi da tutto il mondo in breve.

Corea. La Corea del Nord ha minacciato di “affondare” il Giappone con un attacco nucleare e ridurre gli Usa a “cenere e tenebre”. E’ arrivata quindi la nuova provocazione da Pyongyang, che promette un’ulteriore escalation delle tensioni dopo la recente decisione delle Nazioni Unite di imporre nuove sanzioni al regime di Kim Jong-Un. La minaccia giunge attraverso l’agenzia di stampa ufficiale Kcna. Lo riportano le agenzie internazionali.

USA. Donald Trump e i leader dei democratici in Congresso hanno raggiunto un accordo per lavorare sui Dreamer, i giovani immigrati protetti dal Deferred Action for Childhood Arrivals, affinché non vengano deportati. Lo affermano i leader dei democratici alla Camera Nancy Pelosi e al Senato Chuck Schumer. Nell’ambito dell’accordo Trump ha spuntato un pacchetto di misure per rafforzare la sicurezza ai confini, “escluso il muro”.



Malaysia. Almeno 25 persone, la maggior parte delle quali ragazzi, sono morte in un incendio divampato in una scuola religiosa islamica nei dintorni di Kuala Lumpur. Lo riferiscono i vigili del fuoco della Malaysia. Le fiamme sono partite nelle prime ore del mattino alla sommità di un edificio di tre piani che si ritiene sia un dormitorio.

Londra. Una donna è stata arrestata a Londra perché sospettata di tentato furto nella scuola frequentata dal principe George, il figlio di William e Kate, nipote della regina Elisabetta II. Lo riferisce la polizia britannica. La donna, una 40enne, sarebbe entrata martedì nell’istituto St. Thomas’s Battersea e ora è in custodia della polizia. Le autorità hanno annunciato che le misure di sicurezza nell’edificio saranno rafforzate.

loading...
Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *