“I muri di Berlino tour”, continuano le date per Maldestro [Video]

loading...

Continua il tour per la presentazione del disco I muri di Berlino.


Continua il tour di Maldestro per la presentazione del disco “I muri di Berlino“. Di seguito il calendario aggiornato.

Il 6 settembre è uscito “Tutto quello che ci resta”, il terzo singolo estratto dal disco, a completamento del lungo tour – oltre 40 date in tutta Italia – con cui MALDESTRO ha presentato al pubblico le splendide canzoni presenti nell’ album.

Il video del brano, con la regia di Mauro Russo, è visibile subito in alto.

“I MURI DI BERLINO TOUR”
09/10 Avellino – Teatro Gesualdo

28/10 Rofrano (SA) – Cilento Experience
15/11 Napoli – Teatro Sannazzaro




Maldestro ha partecipato allo scorso Festival di Sanremo, dove ha presentato nella categoria Nuove Proposte il brano “Canzone per Federica”, vincendo il PREMIO DELLA CRITICA ‘MIA MARTINI’ e ricevendo il maggior numero di riconoscimenti come il PREMIO LUNEZIA, il PREMIO ENZO JANNACCI, il PREMIO ASSOMUSICA e il premio conferito dalla REGIONE BASILICATA per il MIGLIOR VIDEOCLIP.

I muri di Berlino è un viaggio nelle sfumature dei sentimenti umani. Dalle convivenze ai treni sbagliati, dalle paure alle speranze profonde. Poter sperare, di intravedere un futuro migliore, attraverso piccole crepe, che per rabbia o per amore, riusciamo a creare, disegnare, sui muri che tiriamo su dentro di noi.

Il disco contiene anche il brano “Abbi cura di te” presente nella colonna sonora del film di Massimiliano Bruno, “Beata Ignoranza”, con Alessandro Gassman e Marco Giallini uscito nelle sale cinematografiche lo scorso 23 febbraio.
maldestro-i-muri-di-berlino

Maldestro



MALDESTRO | BIOGRAFIA


MALDESTRO è la prova tangibile che una proposta di qualità può trovare il consenso del grande pubblico. L’artista, rivelazione della scena cantautorale degli ultimi 2 anni, è un autore raffinato dalla voce graffiante che racconta nelle sue canzoni e nei suoi spettacoli l’amore, la rabbia, la speranza, il disagio e la disperata voglia di vivere di un giovane poeta dei nostri tempi senza rinunciare ad un’ironia piena di vita, cuore della sua musica, riuscendo a cogliere la magia profonda delle mille sfaccettature delle cose umane.

Dal 2013, anno in cui MALDESTRO (fino ad allora esclusivamente attore e autore per il teatro) ha deciso di cominciare a coltivare la sua altra passione – la musica – ha collezionato premi prestigiosi come il PREMIO CIAMPI, PREMIO DE ANDRÉ, PREMIO SIAE, PREMIO AFI, MUSICULTURA, arrivando ad essere finalista al Premio Tenco come miglior album esordiente.

Nel 2015 esce il suo primo album “Non trovo le parole”, che lo porta a suonare in tutta Italia per più di 100 concerti.

Ha partecipato, con il brano “Facciamoci un selfie” al Concertone del Primo Maggio 2016 a Piazza San Giovanni a Roma.

A febbraio 2017 ha preso parte al Festival di Sanremo, dove ha presentato nella categoria Nuove Proposte il brano “Canzone per Federica”, vincendo il PREMIO DELLA CRITICA ‘MIA MARTINI’ e ricevendo il maggior numero di riconoscimenti come il PREMIO LUNEZIA, il PREMIO ENZO JANNACCI, il PREMIO ASSOMUSICA e il premio conferito dalla REGIONE BASILICATA per il MIGLIOR VIDEOCLIP.

Il 24 marzo 2017 è uscito “I muri di Berlino”, il suo secondo disco.


Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *