Rassegna stampa dall’Italia del 20 ottobre: emergenza smog

In primo piano l’emergenza smog in 25 città italiane, le foto choc dallo spazio, i morti per smog.

rassegna-stampa-news-smog

Emergenza smog

La rassegna stampa delle notizie di oggi dall’Italia.

Nel Nord Italia l’aria è sempre più irrespirabile. Il mancato arrivo delle piogge ha fatto schizzare alle stelle le concentrazioni di polveri sottili, con effetti preoccupanti sulla Pianura Padana. La situazione peggiore a Torino, dove i livelli di PM10 hanno raggiunto i 114 microgrammi al metro cubo, oltre il doppio della soglia massima (50). Nelle Regioni settentrionali, sono in tutto 25 le città che hanno oltrepassato il limite annuale di 35 giorni di superamento delle concentrazioni di polveri sottili.

“La Pianura Padana qualche ora fa … nebbia o smog?” Una fotografia, scattata dall’austronauta italiano Paolo Nespoli adesso a bordo della Stazione Spaziale Internazionale e pubblicata sul suo account Twitter, rilancia l’allarme inquinamento al Nord. Nell’immagine la zon appare coperta da una nube biancastra: un documento che conferma gli ultimi dati dell’Arpa che ha rilevato una quantità di polveri sottili superiore ai limiti di legge.




Quasi 9 milioni di morti l’anno. Sono questi i numeri (relativi al 2015) riferibili all’inquinamento che ci avvelena e che emergono dai risultati di un progetto pubblicati ora sulla rivista “Lancet“. A fare la parte del leone è l’inquinamento atmosferico (smog, particolato nell’aria ma anche inquinamento da uso domestico di combustibili fossili), responsabile di 6,5 milioni di morti l’anno (in gran parte per malattie cardiovascolari e respiratorie).

Gli elettori lombardi e veneti sono chiamati alle urne domenica 22 ottobre per esprimersi sul cosiddetto “referendum per l’autonomia”. L’appuntamento è solo consultivo e quindi non vincolante. Se infatti dovesse vincere il sì né la Lombardia né il Veneto opteranno per la secessione dal resto del Paese né diventeranno automaticamente regioni a statuto speciale. Ecco tutto quello che c’è da sapere sulle modalità di voto.

loading...
Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.
loading...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.