Pillole Indie #22: WW2: Bunker Simulator

WW2: Bunker Simulator
Annunci

WW2: Bunker Simulator

  • PiattaformeSteam
  • Developer: BEPLAYER
  • Publisher: Art Games Studio S.A, Gaming Factory S.A.
  • Data d’uscitaGiugno 2021 
  • Genere: Azione, simulatore, sopravvivenza, FPS
  • Versione testataSteam

L’anno è il 1944. Una delle forze militari più famose, la 101ª Divisione Aviotrasportata, è stata portata in vita appena due anni prima e sta per sperimentare il suo processo con il fuoco – prendendo parte all’Operazione Overlord. Alleati e nazisti combattono per ogni centimetro di terreno in Normandia. Dopo brutali combattimenti, la nostra squadra riesce a conquistare un bunker nazista. Ora il nostro unico compito è quello di difenderlo ad ogni costo.

WW2: Bunker Simulator è un mix unico tra FPS, azione, sopravvivenza e simulazione. Bisognerà arrivare alla fine di ogni giorno mentre allo stesso tempo seguir gli ordini del Comando e compiendo ogni compito militare che ci verrà lanciato. La nostra battaglia non sarà solo con nazisti inquieti che attaccano quando meno ce lo aspettiamo, ma anche contro la fame, la sete, la stanchezza e la privazione del sonno. Dovremmo prenderci cura di noi e dei nostri fratelli d’armi per assicurarci che vengano a salvarci quando ne avremo più bisogno.

Il nostro compito sarà quello di raccogliere i rifornimenti, distruggere gli obiettivi militari, combattere le onde nemiche, inviare richieste di consegna criptate e faremo tutto il possibile per mantenere la nostra posizione. La storia ci giudicherà, ma fino ad allora, dovremmo assicurarci che tutti sappiano che siamo a capo di questo bunker.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il titolo utilizza un ciclo giorno-notte e tutti gli effetti che questo ne può far scaturire: avremo bisogno di riposare, di mangiare, e  di recuperare le energie per essere in grado di eseguire i compiti affidati direttamente dal Comando. WW2: Bunker Simulator ci inviterà a scegliere a chi dare retta per primo: se ai nostri istinti di sopravvivenza o se a quelli di annientamento del nostro avversario.          

Tra i vari compiti che offre il titolo c’è sicuramente quello di raccogliere i rifornimenti e di gestirli con saggezza. Ogni risorsa infatti può finire, ed un sistema di statistiche a schermo ci mostrerà i vari bisogni del plotone. Trovandoci su un campo di battaglia è ovvio che ci saranno carenze in ogni area, che si tratti di cibo, medicine o munizioni. Per questo motivo il titolo permette di perquisire i cadaveri dei nemici caduti e dunque di razziare il più possibile approfittando delle risorse.

Esiste, all’interno della struttura del gioco, anche un sistema di rinforzi. Se dovessimo trovarci in una situazione in cui non si hanno abbastanza bende, cibo o munizioni, potremmo inviare un messaggio criptato al Comando con una richiesta di consegna di rifornimenti. Obiettivo del susseguirsi dei vari livelli è, oltre quello di arricchire ulteriormente il nostro bunker con risorse e strutture speciali, quello di distruggere tutti gli obiettivi militari utilizzando numerose armi. Non solo mitragliatrici ma anche pistole antiaeree e cannoni anticarro.

 La ricostruzione realistica del bunker di guerra e le armi utilizzate sono progettate per contribuire a garantire la sensazione più coinvolgente possibile, e l’avvicinamento alla Seconda Guerra Mondiale è preciso e molto accurato, al netto comunque di qualche difetto estetico e qualche nome di fantasia sostituito alle reali armi per motivi di copyright. 

WW2: Bunker Simulator è un gioco ancora in early access, di conseguenza mostra ancora dei livelli di gioco incompleti e delle meccaniche sicuramente da rivedere oltre che glitch grafici aggiustabili solo attraverso una patch. BEPLAYER ha rilasciato, a tal proposito, una roadmap degli aggiornamenti in canna per il titolo. Quest’ultimo, secondo le dichiarazioni della società, dovrebbe essere rilasciato nel primo quadrimestre del 2022.

 

In Sintesi

WW2: Bunker Simulator è un mix di generi con una grande longevità. Consigliato per gli appassionati dei gestionali-simulatori e per gli amanti dei titoli ispirati alle guerre mondiali. Il titolo non è ancora presente nella sua completezza ma promette bene: il tema della Seconda Guerra Mondiale è pienamente rispettato e le ambientazioni di guerra sono molto accurate. 

Voto: 6.5

 Pro:

  • Titolo molto longevo
  • Meccaniche di gioco molto semplici da capire 
  • Simulazione fedele alla realtà della Seconda Guerra Mondiale

✘ Contro:

  • Tutorial non troppo chiaro, da ampliare
  • Cifrario a volte poco comprensibile
  • Glitch grafici da patchare (compenetrazioni, scatti etc.)

Ti è piaciuto il nostro articolo? Dà un’occhiata alla nostra rubrica Pillole Indie! Leggi anche:

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.